Csaba dalla Zorza anticipa ai fan una gradita sorpresa: “Ho imparato a farli a regola d’arte”

Sembra essere sulla buona strada per l’uscita del suo nuovo libro la scrittrice volto noto di molte trasmissioni di Real Time. Cosa avrà rivelato ai propri fan ora?

Csaba dalla Zorza viaggio Provenza nuova ricetta follower
Csaba dalla Zorza (screen Instagram)

Forse non molti sanno che Csaba dalla Zorza è diplomata chef all’Académie Culinaire le Cordon Bleu di Parigi. Ha vissuto in diversi Paesi inoltre prima di fermarsi stabilmente in Italia e continuare la sua attività come cuoca e giudice di molti programmi come “Cuochi e Fiamme” e “Cortesie per gli ospiti”.

Ora Csaba si trova in Francia, per la precisione in Provenza, dove sta girando tra i piccoli paesi della regione per fare incetta di nuove ricette e consigli per scrivere il suo prossimo libro che in molti sperano uscirà nei prossimi mesi.

Un’estate movimentata quindi la sua che si prospetta essere all’insegna di tante novità enogastronomiche e sorprese per i suoi follower sui social.

Csaba svela una nuova ricetta, tanta suspence sui social

In questi giorni la cuoca e scrittrice sta pubblicando molti scatti del suo viaggio in Provenza, aneddoti e curiosità di ogni angolo visitato.

Csaba dalla Zorza viaggio Provenza nuova ricetta follower
Csaba dalla Zorza (Foto Instagram)

Ieri ha raccontato di aver imparato a preparare il canelé bordelaise, “un piccolo pasticcino morbido all’interno avvolto in una crosticina croccante caramellata” creato nel XVIII dalle religiose del Convento dell’Annonciades à Saint Eulalie en Gironde.

L’impasto viene profumato con il rum e il suo sapore è talmente tipico (e così buono!) che ho acquistato lo stampo tempo fa e ho imparato a farli a regola d’arte. E nel prossimo libro…troverete la ricetta”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Csaba dalla Zorza (@csabadallazorza)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Mara Venier coccola suo marito così. Dolcezza infinita 

Una dolce sorpresa dunque per i follower di Csaba che non vedono dunque l’ora di poter avere la ricetta da replicare a casa magari proprio per le prossime festività natalizie.