Avete mai visto Csaba Dalla Zorza appena sveglia? In vestaglia a letto è un incanto – FOTO

La conduttrice ha deciso per una volta di non mostrarsi impeccabile e perfetta sui suoi canali social, ma piuttosto spettinata ed in disordine appena alzata, ancora a letto con gli occhi gonfi.

Csaba Dalla Zorza vestaglia da camera letto foto
Csaba Dalla Zorza (Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Classe 1970 e milanese doc, il suo cv riporta “scrittrice, autrice, redattrice, conduttrice e cuoca”. Csaba Dalla Zorza è uno dei volti più amati del piccolo schermo, conosciuta come “la signora delle buone maniere“, è diplomata chef all’Académie Culinaire le Cordon Bleu di Parigi ma ha vissuto molto anni anche a Tokyo e Londra.

Ha condotto molti programmi sulla cucina e sull’accoglienza come “Cuochi e Fiamme”, “Cortesie per gli ospiti” e ha fatto anche delle incursioni a “Bake Off Italia”.

Attivissima sul suo profilo Instagram dove conta oltre 667mila follower, la conduttrice non smette mai di condividere momenti privati e lavorativi legati non solo alla cucina. Ma anche alla sua famiglia e alla nuova avventura come responsabili della rivista Vanity Fair Home di cui ha assunto la guida pochi mesi fa.

Sempre composta ed elegante, raramente Csaba di mostra scomposta e in disordine sui social, proprio per questo le rare volte in cui lo fa è un’emozione per i suoi fan che almeno sono contenti che anche lei abbia degli “scivoloni” più che umani.

Ad esempio lo ha fatto ieri, quando sul feed di Ig è apparsa una foto di lei semi nuda a letto coperta a malapena dalla lenzuola bianche di lino dell’hotel. Curiosi di vederla?

Csaba Dalla Zorza lo sa bene, “Il lusso è il tempo”. Semi nuda a letto fa scalpore

Ebbene sì, anche Csaba è umana e ce lo ha dimostrato ieri mattina quando si è alzata dopo 8 ore di sonno nella comoda suit dell’Hotel The Place di Firenze. Qui è stata accolta per realizzare un servizio fotografico primaverile proprio per Vanity Fair Home.

Csaba Dalla Zorza viaggio Copenaghen usa tovagliolini carta
Csaba Dalla Zorza primo piano (Foto Instagram)

Molti i fan che in quei giorni di soggiorno fiorentino hanno deciso di porgerle un saluto da vivo, per conoscere la loro beniamina e scambiare quattro chiacchiere vis à vis.

Tornate poi nelle sue stanze, ha scelto responsabilmente di non alzarsi con la fretta consueta che le appartiene. Lei infatti è super mattiniera visti i mille impegni che ha, le scadenze per i due nuovi libri che dovrà scrivere, le registrazioni di “Cortesie” in ballo e la famiglia da accudire.

Ieri però ha scelto di rallentare, di prendersi del tempo per lei. “Il lusso è il tempo. Quando decido di concedermi di aprire gli occhi con la luce del sole, anziché con la sveglia, mi sento la persona più fortunata del mondo. Stamattina è stato così“.

Ha scritto così Csaba per iniziare il lungo monologo che accompagna il post Instagram che la racconta ancora sotto le coperte. Gli occhi gonfi e i capelli spettinati (sì, avete letto bene!) e la vestaglia che traspare appena accennata da sotto le lenzuola di lino della struttura ricettiva.

Non mi capita spesso di poterlo fare, e ogni volta, sempre con maggiore consapevolezza, mi rendo conto che poter disporre del tempo è ciò che maggiormente mi fa star bene“.

Poi spiega che sarebbe rimasta indietro con i pezzi da scrivere e le mail da mandare, ma “ho dormito 8 ore tra lenzuola di lino ricamate che profumano di bucato. Ho indugiato un po’ prima di concedermi un caffé (…)”.

Un’immagine che ha fatto sussultare migliaia di follower che non hanno potuto far altro che mandarle un saluto ed un ringraziamento affettuoso nei messaggi a corredo del post così vero e simbolico.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Csaba dalla Zorza (@csabadallazorza) 

Mi piaci veramente molto, elegante, sobria, sempre perfetta con naturalezza e un pizzico di snob con classe…io vorrei essere così…😊”, “Bellissima persona. In gamba, elegante, intelligente e genuina 😊”.

E ancora, “Ti porterò un bacione a Firenze che l’è la mia città ….😊 si anche per me il lusso è il tempo , fatto di momenti , cose che vuoi fare senza obblighi di orario“.