Cuoci i broccoli in questo modo? Non farlo! Abbiamo sempre sbagliato

0
30
cuoci broccoli modo

Cuoci i broccoli in questo modo? Non fatelo più! Vi sveliamo la tecnica migliore per poterli cucinare perfettamente senza errori

I broccoli sono tanto amati dagli adulti quanto odiati dai bambini. Ci sono tante versioni golose per farli mangiare ai più piccoli, ma oggi vi parleremo di un metodo di cottura classico che usiamo generalmente per cuocere questa verdura, purtroppo avendo sempre sbagliato. Questo ortaggio è profondamente ricco di benefiche proprietà, una tra le tante il glucosinolato, in grado di contrastare la formazione di tumori. La classica cottura che prevede la lessatura inoltre, distrugge anche tutte le vitamine presenti all’interno dei broccoli, rovinandoli completamente. Scopriamo insieme allora come trattare al meglio questa verdura e quali sono le proprietà benefiche che ci spingono a consumarlo più spesso

LEGGI ANCHE: Acqua per la pasta: 2 segreti di cucina per ogni preparazione

Cuoci i broccoli in questo modo: addio lessatura, benvenuto vapore e microonde

cuoci broccoli modo
Se cuociamo i broccoli nel giusto modo, non solo preserveremo le proprietà nutritive, ma avremo anche la consistenza perfetta per sughi, insalate e contorni di carni e pesci

La maggior parte dei broccoli che compriamo al supermercato contengono pesticidi o sostanze artificiali trattate nella terra e durante la fase di bollitura questi ultimi tendono a rilasciare i fiori rimanendo nell’acqua. Oltretutto i sali minerali contenuti come magnesio, ferro e fosforo durante la bollitura vengono distrutti. Qual è allora il miglior metodo per poterli cucinare?

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

Sembrerebbe che la cottura al vapore e quella al microonde sia la più indicata per preservare consistenza e sostanze nutritive. Se abbiamo una vaporiera, laviamoli accuratamente sotto acqua corrente fredda e poi eliminiamo il gambo più esterno e marginale, conservando invece quelli sotto il fiore. Posizioniamoli e facciamoli cuocere all’incirca 5 minuti per poterne preservare le proprietà, possiamo poi saltarli in padella o condirli con sale, pepe ed olio gustandoli in insalata. Se vogliamo invece cuocerli in microonde, dopo averli lavati con cura sistemiamoli in una ciotola di vetro o di ceramica, avvolgiamo totalmente con pellicola per alimenti in modo che non ci siano dispersioni d’aria. Facciamo cuocere a 700W per circa 8 minuti, noteremo come durante la fase di cottura la pellicola tenderà a gonfiarsi. Non superiamo mai i minuti in modo che neanche in questo caso perdano le loro sostanze. Possiamo decidere anche di pre trattare i broccoli lavandoli, tagliandoli e poi lasciarli in ammollo con acqua fredda e bicarbonato, così da poterli disinfettare a dovere.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM