Curare la cistite con rimedi naturali

Curare la cistite con rimedi naturali

La cistite è un’infiammazione della vescica urinaria, una condizione fastidiosissima che colpisce soprattutto le donne di età compresa tra i 20 e 40 anni. I sintomi possono variare da persona a persona, ma solitamente si estrinsecano con minzione dolorosa e maggior frequenza di minzioni, a volte associata a stati febbrili. La cistite può essere prevenuta o curata con l’alimentazione, ma spesso bisogna ricorrere alle cure mediche.

Il primo saggio consiglio anti-cistite è bere molta acqua che aiuta a cambiare il pH dell’urina, facilita il flusso urinario, permettendo una costante rimozione dei batteri e rinvigorisce l’azione antimicrobica della mucosa vescicale. Bere molta acqua (3 litri al giorno) evita che l’urina ristagni per lungo tempo all’interno della vescica, quindi bisogna evitare anche di trattenere troppo a lungo la pipì.

Un altro ottimo rimedio contro la cistite è il succo biologico di mirtilli rossi che possiede proprietà antinfiammatorie e combatte le infezioni delle vie urinarie. Grazie al contenuto di acido salicilico e polifenoli si viene a formare un ambiente sfavorevole al batterio Escherichia coli, principale responsabile della patologia, impedendo che attecchisca alla parete della vescica.

Una tisana a base di echinacea aiuta non solo a difendere le difese immunitarie, ma per infiammazioni dell’apparato uro-genitale e per infiammazioni muscolari. Per un effetto più rapido si consiglia di diluire 30-40 gocce  di tintura madre in un bicchiere d’acqua e bere 3 volte al giorno.

La tisana di uva ursina, particolarmente indicata per le infiammazioni dell’apparato urinario, svolge una buona attività antidolorifica e antiprurito. Basta versare un cucchiaio di tisana in 200 ml di acqua bollente, dopo circa cinque minuti si può filtrare e bere. La dose ottimale è di 3 tazze al giorno lontano dai pasti.

La tisana di foglie essiccate di ortica vanta proprietà diuretiche, antinfiammatorie e rimineralizzanti. Particolarmente indicata per prevenire la cistite o alleviare i dolori in caso di cistite lieve. Lasciate in infusione in acqua bollente due cucchiaini di infuso per una decina di minuti e bevete due volte al giorno lontano dai pasti.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post