5 più 1 curiosità che (forse) non sai su alcuni cibi e che vorresti sapere

Quando parliamo di cibo ci sono cose che diamo per scontate e altre che proprio non sapevamo; 5 curiosità sui cibi che forse non sapete.

sushi
California Roll (foto da Pixabay)

Ci sono alcuni cibi che fanno più o meno parte della nostra alimentazione quotidiana e di cui forse non sappiamo tutto.

Che la cioccolata faccia bene al nostro umore ormai è risaputo. Assumerne quotidianamente un piccola porzione fa aumentare i livelli di alcuni neurotrasmettitori, la cosiddetta serotonina, l’ormone della felicità. Ma sapevate anche 40 gr al giorno di cioccolato fondente facilita la perdita di peso?

Una ricerca tedesca ha evidenziato che tale porzione abbinata ad una dieta ipocalorica faccia perdere fino al 10% in più di peso.

Le patate poi non è vero che fanno ingrassare, anzi; anzi sono tra le migliori fonti di carboidrati atte al dimagrimento. Hanno poche calorie, non hanno grassi e saziano molto.

Leggi anche -> Perdere peso con le patate? Si può, ecco come perdere 2kg in 3 giorni

Meno stress, salutari e curativi; le curiosità sui cibi che vuoi sapere

cioccolato fondente
Cioccolato fondente (foto da Pixabay)

Ricordate il detto: “una mela al giorno toglie il medico di torno”? Ecco mettetelo da parte, in realtà non sappiamo se sia vera questa diceria, sappiamo però che una mela al mattino può svegliarci meglio di quanto farebbe un caffè. Merito del fruttosio che si trasforma in glucosio e quindi in energie per l’organismo.

E poi sapevate che in tempi antichi le carote erano coltivate non per essere consumate tra gli alimenti, ma come medicinali? Hanno diverse proprietà come, per esempio, alleggerire i problemi legati a cistiti e calcoli. Ma sono utili anche per fare una bella e lunga camminata; 3 carote, infatti, danno energia necessaria per percorrere 5 km.

Altra curiosità è legata alle mandorle, sapevate che sono un buon analgesico contro il mal di testa? Sono una delle più importanti fonti di magnesio, utilissimo per rilassare la tensione dei vasi sanguigni e quindi far passare il dolore.

Infine il sushi; le persone che mangiano regolarmente il piatto giapponese, infatti, hanno una memoria migliore ed un cuore più sano. Senza parlare dei bassi livelli di stress!

Leggi -> Brownies fit, la ricetta della “bomba” americana ma senza sensi di colpa