Allerta detersivi per piatti: ecco la lista dei più corrosivi

Un’importante rivista svizzera ha pubblicato la lista dei detersivi per piatti più corrosivi e alcune marche sono vendute anche in Italia. Ecco la lista.

detersivi per piatti fanno male
Detersivo per piatti (foto da AdobeStock di Goffkein)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Lo usiamo tutti i giorni e se non abbiamo in casa la lavastoviglie, lo usiamo anche più volte al giorno. Stiamo parlando del detersivo per piatti, il sapone insomma che ci permette di avere stoviglie linde e pinte ma anche profumate.

Proprio perché è qualcosa che maneggiamo tutti i giorni e serve per pulire i piatti su cui poggeremo i nostri pasti, è importante sapere se questi possono causare qualche problema.

La rivista svizzera K-Tipp ha, infatti, condotto una ricerca sulle marche più diffuse nel Paese, in particolare soffermandosi sull’inquinamento eventualmente provocato da questi prodotti.

In risultato è una una lista non proprio incoraggiante, e qualcuna di queste marche si trova in vendita anche nei nostri supermercati.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTROINSTAGRAM

I detersivi per piatti sono tossici?

Quanto sappiamo veramente dei detersivi per piatti? Sono tossici? Che impatto hanno sull’ambiente? Queste le domande alla base della ricerca svizzera e i risultati non sono del tutto incoraggianti.

detersivi per piatti sono tossici?
Persona che lava i piatti (foto da pexels di liliana-drew)

La ricerca svolta dal K-tipp ha preso in esame le marche più diffuse e apprezzate nel paese a noi confinante. L’obiettivo era quello di verificare quanto fossero effettivamente efficaci i saponi nel pulire i piatti dai residui più ostinati di cibo fresco e secco.

I risultati ottenuti dalla rivista, però, sono stati alquanto deludenti e tutti i prodotti presi in esame hanno ottenuto dei punteggi medio-bassi.

A questo si è poi aggiunto, come se non bastasse, che i saponi in questione sembrano contenere diverse sostanze chimiche tossiche tanto per la salute dell’uomo e per l’ambiente.

Cosa ha a che fare questa ricerca con l’Italia? Molto in realtà, perché alcuni, non tutti, dei prodotti presenti nella lista sono venduti anche nei supermercati nostrani ed è quindi importante conoscerli.

detersivi per piatti
Stoviglie sporche (foto da Pixabay di chefkeem)

La lista dei prodotti da tenere sotto controllo

Ecco, quindi, la lista dei prodotti esami e che non hanno superato il test:

  • Migros Plus Oeco Power
  • W5
  • Splendid
  • Migros Handy
  • Oecoplan
  • Palmolive
  • Held by Ecover
  • Qualité e Prix
  • Denner
  • Volg
  • Pril
  • Tandil

Per quanto riguarda l’Italia, i prodotti che si trovano sono il Pril, Palmolive, Tandil di Aldi, W5 della Lidl e Oecoplan della Coop.

Nello specifico i migliori nel pulire sono risultati essere Plus Oeco Power di Migros e W5 di Lidl. I saponi peggiori, invece, PalmoliveHeld di Ecover,  Denner Tandil di Aldi.

I più nocivi, infine, risultano essere Pril e Tandil, dannosi soprattutto per la pelle.