Detersivo per il bucato, se ne usi troppo rischi. Ecco cosa succede: attento

Qual è la dose giusta di detersivo da usare quando si fa il bucato? Bisogna usarla in modo corretto perché troppo potrebbe essere pericoloso, ecco i consigli.

dosi detersivo lavatrice
Dose di detersivo in lavatrice (AdobeStock)

È una delle azioni che inevitabilmente facciamo più frequentemente: fare il bucato in lavatrice è una necessità e spesso lo facciamo in modo automatico, senza pensare a tanti dettagli.

Mettiamo i panni nel cestello, riempiamo la vaschetta con il detersivo e l’ammorbidente, a volte anche un pò di bicarbonato che svolge la funzione di anticalcare e poi via, azioniamo il programma scelto per i capi da lavare e non pensiamo ad altro.

L’importante è che il bucato venga fuori pulito e profumato e anzi, a volte, può sembrarci che se mettiamo una dose generosa di detersivo il risultato sarà di una pulizia più profonda e un odore più piacevole.

Ma in realtà non è così e soprattutto bisogna sapere che il sapone e l’ammorbidente vanno messi nella giusta dose altrimenti un contenuto eccessivo può rappresentare un pericolo sia per l’elettordomestico che può danneggiarsi sia per la nostra salute.

Ci sono diversi tipi di detersivo in commercio. C’è chi sceglie quello liquido, forse la maggior parte, c’è chi preferisce quello in polvere.

La differenza tra i due sta nel fatto che il primo si scioglie più facilmente e anche a basse temperature senza lasciare nessun residuo né sui capi né in lavatrice, mentre il secondo necessita di temperature più alte per sciogliersi completamente.

L’importanza di mettere la dose giusta di detersivo in lavatrice

Quasi sempre nelle confezioni dei detersivi troviamo scritte le indicazioni per un corretto uso e la dose opportuna da usare.

dosi detersivo lavatrice
Bucato in lavatrice (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Ferro da stiro, sai che consuma un sacco? Usa questo trucchetto e non dovrai più preoccuparti
  2. Usa i fondi di caffè su questa pianta: scoperto questo metodo non lo lascerai più
  3. Una pallina di stagnola in frigo per tutta la notte. Il suo uso è geniale: non smetterai di farlo

Questo in genere varia anche in base al tipo di indumenti che dobbiamo lavare e alla durezza dell’acqua. Per capire questo elemento ci sono degli appositi kit in commercio che valutano la presenza di calcio e magnesio.

Si tratta di un fattore importante per il buon funzionamento della lavatrice e per farla durare più a lungo evitando danneggiamenti e corrosioni.

Quanto alla dose giusta bisogna anche sfatareil mito secondo cui per eliminare le macchie sui tessuti bisogna mettere molto sapone.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

In realtà non serve: si deve invece pretrattare il capo a mano con un sapone dal potere sgrasssante come quello di Marsiglia e poi procedere con il lavaggio normale.

Se c’è troppo detersivo all’interno dell’elettrodomestico si formerà una schiuma che impedisce un adeguato sfregamento meccanico dei panni causando anche un danneggiamento delle fibre dei tessuti e una maggior perdita del colore.

dosi detersivo lavatrice
Detersivo per lavatrice (AdobeStock)

Inoltre le sostanze dai capi arrivano seppur in quantità minima alla nostra pelle. Se sono impregnati di detersivo inevitabilemente sarà maggiore la percentuale che si depositerà su di noi e questo certamente non è un bene per la nostra salute.  Meglio quindi seguire attentamente le istruzioni riportate nei flaconi.