Diabete, queste bevande riducono la concentrazione di zucchero nel sangue. Risultati immediati

Il diabete è una sindrome in cui il livello della glicemia nel sangue è troppo alto. Una situazione che richiede un’adeguata cura farmacologica e un’alimentazione controllata da medici competenti. 

diabete glicemia cibo veleno
Diabete e glicemia alti (boygostockphoto da Adobe Stock Photo)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il diabete è forse una delle malattie più diffuse al mondo, solo in Italia sembrano esserci circa 3,2 milioni di persone che dichiarano di essere affette da questa problematica.

Il diabete è una sindrome in cui il livello della glicemia nel sangue è troppo alto. Per diagnosticarlo basta svolgere un semplice esame del sangue anche casalingo tramite un misuratore di glicemia con lancette e delle strisce reattive.

Se fuoriescono valori di glicemia (a digiuno) uguali o superiori a 126 il test va ripetuto ma se la condizione sussiste, si tratta di presunta diabete.

Per capire se si soffre di tale patologia sempre prestare attenzione a sintomi sospetti precisi che denotano una modifica del proprio fisico anche repentina.

Una situazione che richiede un’adeguata cura farmacologica e controlli contanti ma che deve essere anche seguita con un’adeguata dieta alimentare quotidiana.

Per questo serve massima attenzione ed uno stile di vita attivo che prediliga il rispetto della dieta mediterranea in cui vi è una grande abbondanza di grassi insaturi, carni magre, cereali integrali, frutta e verdura e pesce azzurro.

Per chi vuole approfondire l’argomento ne abbiamo parlato nell’articolo “Dieta per chi soffre di diabete: cosa mangiare, schema settimanale e cibi da evitare“.

Da maggio scorso è stato approvato dalla Food and Drug Administration un nuovo farmaco per il trattamento del diabete di tipo 2, ovvero il tirzepatide.

Questo infatti, dopo attenti studi, si è dimostrato prezioso nel diminuire più rapidamente il livello di glicemia nel sangue.

In vista però che questo medicinale arrivi sul mercato, diamo la precedenza ad alcuni alimenti, meglio ancora alcune bevande, che aiutano a tenere a bada la glicemia. Ecco di cosa si tratta.

Glicemia abbassata, prova queste bevande: fanno la differenza

L’indice glicemico per chi soffre di diabete è un fattore pericoloso per chi soffre di questa patologia, per questo occorre prestare attenzione a tutto quello che di consuma e di beve!

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

glicemia controllo
Controllo dei livelli di glicemia (Canva)

LATTE E CEREALI

Uno studio pubblicato sul Journal of Dairy Science dall’università di Guelphe e quella di Toronto pochi mesi ha spiegato che il latte consumato con i cereali a colazione riduce la concentrazione di glucosio nel sangue postprandiale.

Questo grazie all’elevata presenza di proteine ​​del latte che ridurrebbe il carico glicemico totale nel sangue anche molte ore dopo la sua consumazione.

Come spiega anche GreenMe, “il latte scremato e il latte parzialmente scremato sono le migliori opzioni. Il primo contiene, ad esempio, circa 91 calorie, 0,61 g di grassi, 12 g di carboidrati e 9 g di proteine“. Una scelta salutare che aiuta a tenere controllato regolarmente il glucosio senza troppa fatica.

TE’ VERDE

Bere tè verde almeno 3 volte la settimana riduce del -20% il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari come ictus e infarto. Del -22% invece di morire a causa di eventi cardiovascolari fatali.

Questo perchè il tè verde è una fonte ricca di antiossidanti, quindi ottimo alleato per prevenire le malattie croniche e i problemi d’invecchiamento precoce della pelle.

Inoltre una tazza di tè verde al giorno permette anche di depurare il fegato dagli zuccheri e ne garantisce il corretto funzionamento.

TISANA DI CUMINO

Consigliata anche per abbassare la glicemia ridurre il senso di fame, proprio per questo anche le star internazionali la adorano! Meglio se bevuta la mattina presto prima della colazione, ottima sia calda che tiepida.

Tè verde 3 volte la settimana allunga la vita
Tè verde (Foto di Pexels da Pixabay)

KOMBUCHA

Il kombucha è una bevanda altamente frizzante, ottenuta dalla fermentazione del tè zuccherato. Sembrerebbe un controsenso ma in realtà assunta con regolarità è in grado di rallentare la digestione dei carboidrati, riducendo i livelli di zucchero nel sangue, e la conseguente funzionalità epatica e renale.