Dieta della pizza: il menu per perdere 7 chili in un…

Dieta della pizza: il menu per perdere 7 chili in un mese
LA PREPARAZIONE

La dieta della pizza è un’invenzione tutta italiana. Sarà perché l’Italia è proprio la patria della pizza e gli italiani hanno difficoltà a farne a meno. In primis, vogliamo specificare che i regimi alimentati che suggeriamo non sono adatti ad ogni tipo di persona. Pertanto, è consigliabile contattare un nutrizionista prima di prendere iniziative.

Il menu della dieta della pizza

Innanzitutto, dobbiamo sfatare un falso mito: non è vero che la pizza faccia ingrassare. Certo, si tratta sempre di carboidrati ma molto dipende dalla scelta che facciamo quando si tratta di condimenti. Ad esempio, è consigliabile scegliere la pizza marinara e la margherita perché povere di alimenti molto grassosi. Inoltre, è consigliabile mangiarla a pranzo come pasto principale della giornata e non di sera. Ma vediamo più nel dettaglio come si compone la dieta della pizza: al mattino colazione con yogurt magro e frutta di stagione. A pranzo (come suggerito) pizza marinara o margherita. A cena, tanta verdura: consigliamo zucchine o melanzane arrostite e vellutata di zucca accompagnate da insalata iceberg. Seguendo queste indicazioni si possono perdere fino a 7 chili in un mese. Ovviamente, ogni metabolismo p diverso dall’altro. Non tutti reagiscono allo stesso modo.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post