Dieta delle 8 ore: come perdere 4 chili in 3 giorni…

Dieta delle 8 ore: come perdere 4 chili in 3 giorni senza troppi sacrifici

LA PREPARAZIONE
di Marco

Dieta delle 8 ore: il metodo per perdere 4 chili in 3 giorni senza fare troppe rinunce. Vediamo insieme cosa si può mangiare e in cosa consiste

dieta 8 ore
Dieta delle 8 ore: perdi 4 chili in tre gioni

Vi sentite un po’ appesantiti? Guardandovi allo specchio avete notato una pancetta che prima non c’era? Non abbiate paura. Per tornare in forma dopo l’estate, periodo in cui abbiamo messo qualche chilo magari per un gelato di troppo, ci sono diversi rimedi. La dieta è sicuramente quello più indicato, anche se va sempre abbinata all’esercizio fisico. Oggi, vi vogliamo consigliare la dieta delle 8 ore: molto efficace e nemmeno troppo drastica. Si perdono circa 4 chili in tre giorni e per questo viene scelta da diverse persone. Tuttavia, prima di prendere qualsiasi iniziativa, consultate il vostro medico curante o magari un nutrizionista: ogni organismo è diverso dall’altro ed è per questo opportuno mettersi nelle mani di persone competenti.

LEGGI ANCHE: Pasta fredda con zucchine e l’aggiunta di alcuni ingredienti ‘speciali

Dieta delle 8 ore: come perdere 4 chili in tre giorni

Il nome di questa dieta già ci dice tanto su quello che comporterà. Ovvero, si mangerà ad intervalli. Il tempo da rispettare in cui non si deve mangiare assolutamente niente è quello compreso tra la colazione e la merenda. Se, per esempio, facciamo colazione alle 9, potremo mangiare nuovamente alle 17 per una merenda. Durante le 8 ore, bocca chiusa. Si può bere dell’acqua e, se proprio la fame ci prende, si può cedere alla tentazione di un tè senza zucchero.

E nel resto della giornata cosa possiamo mangiare? 

Se tra la colazione e la merenda devono passare 8 ore, di certo lo stesso non può essere fatto per la merenda e la cena. Altrimenti dovremmo mangiare a notte inoltrata e di sicuro non può farci del bene.

PRIMO GIORNO:

Colazione: latte con due fette biscottate integrali con marmellata, un frutto

Merenda: una spremuta di arancia e frutta secca: vanno bene 3 noci.

Cena: petto di pollo alla piastra, come contorno della verdura bollita con olio a crudo e limone, accompagnata da una fetta di pane.

SECONDO GIORNO

Colazione: yogurt magro, 2 fette biscottate integrali, un frutto

Merenda: un’arancia ed un frutto a scelta

Cena: un trancio di salmone al vapore e broccoli cotti al vapore. Si può aggiungere solo un filo d’olio a crudo

TERZO GIORNO

Colazione: yogurt magro, 2 fette biscottate integrali con l’aggiunta di un velo di marmellata, una banana ed aggiungiamoci anche un caffè.

Merenda: di nuovo spremuta di arancia ed un frutto a scelta come il primo giorno

Cena: minestrone di verdure, due uova sode, una fetta di pane.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post