Dieta dell’Intestino: Perdi una Taglia in 7 Giorni

Dieta dell’Intestino: Perdi una Taglia in 7 Giorni

La dieta dell’intestino è una dieta sicura ed efficace che ci aiuterà a perdere peso tenendo a bada le calorie ma allo stesso tempo prendendosi cura dell’intestino e del nostro apparato digerente.

Questa dieta prevede alcune regole da seguire che ci aiuteranno a favorire la perdita di peso e a riequilibrare la flora intestinale, bisognerà seguirle il più possibile per perdere peso e tornare in forma.

Cosa fare e cosa non fare

  • Non esagerare con i carboidrati raffinati: i carboidrati raffinati favoriscono i processi putrefattivi e fermentativi nell’intestino. Vengono assorbiti molto velocemente e provocano picchi di insulina. Evitate quindi gli alimenti che contengono carboidrati raffinati e zuccheri aggiunti.
  • Attenzione ai grassi di origine animale: i grassi di origine animale e la carne rossa sono ricchi di lipidi saturi, cercate di preferire invece i grassi polinsaturi essenziali cioè Omega 6 e Omega 3. Cercate di mangiare più spesso frutta secca, pesce azzurro e olio extra vergine di oliva.
  • Probiotici: i probiotici aiutano a riequilibrare la flora batterica intestinale eliminando lo strato adiposo, via libera quindi a latte e yogurt fermentato, al lievito alimentare e ai cibi sottaceto.
  • Fibre: le fibre rallentano l’assorbimento degli zuccheri e del colesterolo, proprio per questo dobbiamo consumare tanta frutta e verdura ed in particolare mele, banane, carciofi, legumi e cereali integrali.

Portando in tavola i cibi giusti manteniamo in salute la flora batterica intestinale e favoriremo la perdita di peso ma dobbiamo anche modificare le nostre abitudini quotidiane.

Lo stress, il poco sonno, il fumo, la stanchezza, l’abuso di farmaci squilibrano l’ecosistema intestinale e ostacolano la perdita di peso.

 

Ecco un esempio di come dovrebbe essere una vostra giornata tipo:

Colazione: una tazza di latte vegetale o uno yogurt, 3 cucchiai di cereali non raffinati, una manciata di semi oleosi, 1 frutto.

Spuntino: una banana o uno yogurt.

Pranzo: un piatto di pasta o riso integrale con verdure, una porzione di legumi o pesce e un frutto.

Merenda: un frutto o un centrifugato di frutta.

Cena: pesce o legumi, verdura cotta e condita a crudo, un frutto.

 

Questo è il menù ideale da seguire, potete decidere cosa vi piace di più o meno, l’importante è non esagerare con le dosi e prediligere cotture sane (bollite, alla griglia o al vapore) con condimenti leggeri, olio a crudo e limone. Utilizzate poco sale ed evitate il più possibile lo zucchero.

Cercate di fare almeno 30 minuti di attività fisica al giorno, basteranno anche soli 30 minuti di camminata veloce per attivare il metabolismo e favorire la perdita di peso.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post