Dieta di gennaio: perdere peso dopo le feste natalizie

Dieta di gennaio: perdere peso dopo le feste natalizie

Dieta Low Carb: Meno 4 Kg in 7 Giorni

Le feste natalizie stanno per terminare, in media ogni italiano è ingrassato di circa 3 kg e sono in tanti a volersi mettere a dieta per perdere qualche chilo di troppo. Ecco alcuni consigli utili per rimettersi in forma.

La dieta di gennaio è pensata appositamente per il dopo-feste natalizie, quando le abbuffate culinarie ci hanno incollato alla tavola più del dovuto. Per sgonfiarsi e dimagrire è necessario innanzitutto depurare l’organismo eliminando le tossine in eccesso. La prima regola è puntare su cibi detox, tisane e tanta acqua. L’errore che non bisogna assolutamente commettere è quello di saltare i pasti nella speranza di dimagrire più velocemente. Al contrario, causerà un effetto contrario, provocando picchi glicemici che faranno aumentare il senso di fame nervosa spingendovi a mangiare spropositatamente alla prima occasione buona.

In ogni dieta che si rispetti bisognerà mangiare cinque volte al giorno, dando ampio spazio a frutta e verdura, soprattutto carciofi, bietole e cavoli, mele, arance e mandarini, utili per aumentare le difese immunitarie. Per condire utilizzate solo olio extravergine d’oliva. Evitate l’uso del sale e sostituite con spezie ed erbe aromatiche. Nella dieta di gennaio le tisane sono le alleate perfette della linea, utili per sgonfiare la pancia e drenare i liquidi in eccesso: ottime le tisane al tiglio, alla melissa o al carciofo.

Il segreto sta soprattutto nella colazione che dovrà essere a base di cereali integrali, frutta fresca e uno yogurt magro. A pranzo si consiglia un minestrone con riso integrale, a cena legumi e verdure cotte al vapore e conditi con un cucchiaio di olio extravergine di oliva. A colazione optate per un frutto di stagione o una tisana. Infine, consiglio universalmente valido, camminate il più possibile, almeno 30 minuti al giorno, magari evitando di prendere l’ascensore e preferendo salire e scendere le scale.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post