La dieta del martedì di Federica Pellegrini è liquida. E si fa in coppia con Matteo Giunta

La campionessa di nuoto sui social ha svelato che ogni martedì per rimettere in moto il metabolismo e attivare i reni ha deciso, di comune accordo con suo marito, di svolgere una dieta “liquida”. Ecco in cosa consiste.

Matteo e Federica Pellegrini dove fanno la spesa foto
Matteo e Federica il giorno delle nozze (Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

A fine agosto Federica Pellegrini coronava il suo sogno d’amore convolando a nozze con Matteo Giunta, suo ex allenatore di nuoto.

In una Venezia blindatissima i due hanno celebrato il ricevimento presso il Marriot Venice Resort & Spa, lussuoso resort situato presso l’Isola delle Rose a Venezia.

La Divina dopo lo stop alle gare però ha continuato gli allenamenti in vasca, sempre supervisionata da Matteo, che adesso è anche il suo partner in crime oltre che coach.

L’ex nuotatrice della nazionale, attivissima sui social, ha svelato qualche settimana fa che lei e il marito, per attivare il metabolismo e i reni, seguono un’alimentazione di tipo liquido per un giorno a settimana. Precisamente il martedì.

Ma in che cosa consiste questa “dieta liquida” e fa davvero bene alla salute? Risponde l’esperta.

Dieta liquida di Federica Pellegrini, in cosa consiste?

Dovete sapere che per tenerci un po’ in linea e darci una regola ogni martedì facciamo il martedì liquido…“, ha spiegato la nuotatrice sui social. “Dal martedì a colazione (solo liquida) al mercoledì a colazione (normale). Questo è il primo dopo l’estate e stiamo facendo una fatica…“.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da OrtoRomi (@ortoromi)

La campionessa però spiega anche in che cosa consiste questa tipologia di dieta detox di una sola giornata a settimana. Innanzitutto, va specificato che non è una dieta dimagrante ma piuttosto un metodo veloce per far riposare fegato e reni pesantemente stressati durante la settimana.

Inoltre aiuta a depurare l’organismo da tossine e scorie, a fare il pieno di antiossidanti e a recuperare vigore soprattutto.

Prevede che una volta a settimana si introducano solo cibi liquidi, “ovviamente non valgono coca-cola e alcol“. Si affretta a specificare Matteo.

Al mattino iniziamo con il caffè latte. E poi a pranzo e a cena un passato di verdure, una zuppa. Se viene tanta fame durante il giorno uno yogurtino e basta. Fino al mattino successivo quando facciamo colazione normale“. Dove per normale, precisa Federica, “si intende la solita colazione, non l’abbuffata da crisi“.

Detto ciò, dieta liquida sì o no? Dopo che la Divina ne ha parlato sui social sembra che il web sia impazzito sul tema. Ecco che cosa ha detto la nutrizionista Emanuela Longa, medico della nazionale femminile di pallavolo paralimpica, intervistata da Corriere Cook.

Questa “dieta” si può fare per un periodo ristretto di tempo ma non va prolungata per interi mesi, altrimenti devia l’effetto iniziale per cui è stata pensata portando il fisico a non valutare più il giorno di stop come occasionale ma abitudinario.

Federica Pellegrini dieta liquida martedì
Federica Pellegrini e Matteo Giunta (Instagram)

Detto ciò, durante il giorno di dieta liquida si può fare attività fisica? “Ovviamente non intensa, non al 90 o 95%, ma un’attività moderata (che metta in moto sia quella aerobica sia in parte quella anaerobica) è utile perché mettiamo in atto anche gli effetti antiossidanti dell’esercizio fisico, quindi è una sorta di depurazione ulteriore“.