Dieta per ridurre i fianchi larghi. Quali cibi mangiare per eliminare le maniglie dell’amore

I fianchi sono uno dei punti più ostici da combattere, tenerli belli elastici e sodi con un corretto regime alimentare può fare la differenza. Vediamo come. 

Fianchi larghi come eliminarli con la dieta
Fianchi larghi (Foto di Tim Samuel da Pexels)

I PEZZI PIU’ LETTI DI OGGI:

Quando si parla di dieta i fianchi sono probabilmente uno dei punti del nostro corpo più complicati da dover ridurre. Non solo un percorso controllato di ginnastica con un personal trainer ed esercizi mixati di cardio e pesi può fare la differenza.

Anche un corretto e bilanciato regime alimentare fa la differenza nei giovani e meno giovani che decidono di dare una svolta alla propria vita.

Pancia e fianchi sono un punto cruciale soprattutto per le donne che immagazzinano tessuto adiposo localizzato davvero ostico da poter mandare via.

I nutrizionisti consigliano di drenare molto bene il corpo con alcuni accorgimenti che passano prima di tutto dall’idratazione quotidiana e poi da quello che si assume durante i pasti. Vediamo un esempio di sana dieta da seguire.

Grasso localizzato sui fianchi, cibi in e out

Per chiunque voglia perdere peso la prima mossa da compiere è quella di integrare una buona idratazione delle cellule e dei tessuti, bere almeno 2 litri di acqua al giorno sotto forma di tisane drenanti e depurative, decotti e centrifughe è la prima mossa vincente.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Fianchi larghi come eliminarli con la dieta
Cereali e verdura fresca (Foto di Ella Olsson da Pexels)

La seconda fase da rispettare prevede di ridurre drasticamente l’assunzione di zuccheri semplici e raffinati, bibite gassate, alcool, dolci e caffè, e non dimentichiamo il sale.

Sì invece a frutta e verdura seguendo le famose cinque porzioni al giorno rispettando la corretta stagionalità delle materie prime, fibre, grassi insaturi, proteine magre e carboidrati (meglio se integrali).

Un esempio di menu ideale per sgonfiare pancia, cosce e fianchi potrebbe prevedere i seguenti alimenti:

  • Colazione: latte o tè o caffè, accompagnati da una porzione di yogurt bianco 0% di grassi con un pugno di cereali integrali e 30 g di frutta secca, oppure tre fette biscottate con un velo di marmellata o burro d’arachidi.
  • Spuntino a metà mattina: 100-120 grammi di frutta di stagione (o 30 g frutta secca se non si è consumata a colazione).
  • Pranzo: 80 g per le donne e 100 g per gli uomini di pasta integrale con verdure di stagione cotte alla piastra o in padella col olio extravergine e tonno fresco. Oppure zuppa di legumi integrali con ceci e verdura di stagione.
  • Merenda: 100-120 grammi di frutta fresca di stagione oppure un quadratino di cioccolato fondente con una fetta di pane tostato.
  • Cena: 150 g filetto di salmone al vapore o alla griglia con verdure e una fetta di pane tostato, oppure 150 g petto di tacchino o 2 uova al tegamino con verdure di stagione.
Dieta mediterranea Dietidea -4 kg in 7 gg
Dieta mediterranea (Foto di rh2010 AdobeStock)

Questo esempio non va preso comunque alla lettera, ognuno dovrebbe consultare un professionista del settore per avere una dieta personalizzata studiata ad hoc sulla base delle proprie caratteristiche individuali.

Affidarsi al fai da te è la scelta peggiore che si può fare al proprio metabolismo e gli esiti a lungo termine possono anche essere molto pericolosi.