Dieta del minestrone per dimagrire. Come funziona, pro e contro

Cos’è e come funziona la dieta del minestrone. Scopriamone tutti i pro e i contro per evitare possibili carenze. I consigli degli esperti.

dieta del minestrone
Come funziona la dieta del minestrone (immagine da befunky)

Ci sono diete che puntualmente tornano di moda, è il caso della dieta del minestrone che soprattutto nei periodi di freddo torna puntualmente alla ribalta.

Ma come funziona veramente la dieta del minestrone? Quali sono i pro e i contro di questo regime alimentare e soprattutto quali sono le eventuali carenze a cui si va incontro? Scopriamo meglio cosa dicono gli esperti di settore.

La cosa importante da ricordare è che quando si parla di diete dimagranti è sempre importante affidarsi a nutrizionisti o comunque sentire il proprio medico curante anche perché quando si decide di fare diete drastiche come quella del minestrone si va incontro a carenze in termini di nutrienti.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Dieta del minestrone: pro e contro

Nessuna dieta, per quanto drastica possa essere, ha solo dei contro, ci sono ovviamente dei pro, delle virtù potremmo definirle ma è bene conoscere entrambi per capire se è un regime che fa al caso nostro oppure no.

minestrone di verdure
Minestrone di verdure (foto da Adobestock)

Per gli esperti si tratta di una dieta del tutto estemporanea e senza alcuna validità scientifica, anche perché lo schema settimanale è composto 4 giorni in cui si consuma esclusivamente minestrone di verdure senza integrazione di carboidrati e proteine mentre nei restanti 3 giorni si possono consumare carne e pesce.

LEGGI ANCHE-> Stress, i cibi salati lo aumentano: il motivo rende tutto più chiaro

per i nutrizionisti si tratta quindi di una dieta sbilanciata e questo perché l’organismo riceve troppe proteine e senza quasi nessun carboidrato.

LEGGI ANCHE-> Il “doppio caffè” può essere pericoloso. Attenzione: lo fai sempre ma…

Tra i pro di un consumo così estremo di verdure è sicuramente quello di riuscire ad avere una flora batterica di tipo fermentativo, salutare per il microbiota; mentre chi soffre di colon irritabile deve stare di converso attento al consumo di verdure così ricche di fibre.

minestrone con la pasta
Minestrone con la pasta (foto da adobestock)

Come comportarsi, quindi? Per gli esperti è sempre meglio dare spazio ad una dieta bilanciata e cioè una dieta in cui, per esempio, il minestrone può essere consumato una volta alla settimana come piatto unico.