Dieta Molecolare: Perdi 5 Kg in 7 Giorni Senza Sentire la…

Dieta Molecolare: Perdi 5 Kg in 7 Giorni Senza Sentire la Fame

La dieta molecolare è un regime alimentare sano ed equilibrato, questa dieta non prevede il conteggio delle calorie ma pone l’attenzione sul benessere del nostro corpo e del nostro apparato digerente.

Questa dieta prevede prima di tutto un buon rapporto tra l’assunzione di proteine e carboidrati, molto spesso infatti tendiamo sempre ad avere un’alimentazione o troppo proteica oppure carente di proteine e ricca di zuccheri e carboidrati.

In sintesi, sono questi i punti principali del metodo dimagrante ideato dal professor Pier Luigi Rossi, specialista in scienze dell’alimentazione.

Ci sono alcuni punti fondamentali da tenere bene a mente prima di iniziare la dieta, vediamo quali sono:

  • Inverti l’ordine degli alimenti: dimentica l’ordine in cui di solito serviamo le portate, la prima cosa da mangiare a tavola è la verdura cruda, infatti la verdura ci aiuterà a rallentare l’assorbimento del glucosio. Per verdura cruda si intende un’insalata, spinacini crudi, pomodirini oppure cetrioli o finocchi. Dopo la verdura è importante mangiare proteine, poi carboidrati e alla fine verdura cotta.
  • Dedica tempo alla colazione: la colazione è molto importante in questa dieta, prendetevi 15 minuti di tempo per gustarla e fare una colazione ricca, la colazione deve basarsi su un pasto proteico, ok uno yogurt oppure un bicchiere di latte di soia, accompagnati da cereali o fette biscottate integrali e 2 noci oppure un frutto.
  • Consuma la maggior parte degli alimenti nella prima metà della giornata: appena svegli il nostro corpo è più attivo, la sera invece il nostro metabolismo rallenta poiché si predispone per il riposo notturno, è ovvio quindi che la cena deve essere leggera ed evitate di mangiare spuntini calorici dopo le 18.
  • Masticare lentamente: è molto importante masticare lentamente e assaporare ogni piatto, il nostro cervello infatti impiega circa 20 minuti per mandare l’impulso della sazietà quindi molto spesso ci ritroviamo a mangiare più del dovuto.
  • Non saltare mai i pasti: il nostro metabolismo ha bisogno di rimanere attivo quindi è importante non saltare mai nessun pasto, neanche gli spuntini, cercate di fare più pasti leggeri.

Dieta Molecolare: Perdi 5 Kg in 7 Giorni Senza Sentire la Fame

Dieta Molecolare: Meno 5 Kg in 7 Giorni

LUNEDI 

Colazione: 1 tazza di tè (o caffè) non zuccherato, uno yogurt, una fetta di pane con un velo di marmellata, due mandorle.

Spuntino: una banana.

Pranzo: insalata mista con pomodori, carote e un uovo sodo, una fetta di pane e spinaci lessi conditi con olio e limone.

Merenda: una mela e un tè non zuccherato.

Cena: insalata di sedano e rucolaun trancio di salmone al vapore, una fetta di pane e asparagi al vapore

 

MARTEDI 

Colazione: 1 tazza di tè (o caffè) non zuccherato, una tazza di latte di soia, fiocchi d’avena, due noci.

Spuntino: due kiwi.

Pranzo: insalata mista di patate, broccoli e carote lesse, verdure alla griglia e una fetta di pane.

Merenda: un’arancia e un tè non zuccherato.

Cena: insalata di lattuga e finocchi, pollo al limone, una fetta di pane, zucchine lesse e condite con olio.

 

MERCOLEDI 

Colazione: 1 tazza di tè (o caffè) non zuccherato, uno yogurt, una fetta di pane con un velo di marmellata, due mandorle.

Spuntino: una banana.

Pranzo: insalata mista di radicchio e rucola, 80 g di pasta con pesto di noci, cicoria lessa e condita con olio e limone.

Merenda: una mela e un tè non zuccherato.

Cena: insalata iceberg e cuore di sedano, zuppa di legumi, una fetta di pane, bieta lessa e condita con olio e limone.

 

GIOVEDI 

Colazione: 1 tazza di tè (o caffè) non zuccherato, un bicchiere di latte di soia, una fetta di pane con un velo di marmellata, due noci.

Spuntino: una banana.

Pranzo: insalata mista di pomodori, sedano e olive, sogliola al vapore, una fetta di pane, zucchine cotte al vapore e condite con olio e limone.

Merenda: una mela e un tè non zuccherato.

Cena: insalata di songino, petto di tacchino con salvia, una fetta di pane, 2 carciofi.

 

VENERDI 

Colazione: 1 tazza di tè (o caffè) non zuccherato, uno yogurt, una fetta di pane con un velo di marmellata, due mandorle.

Spuntino: una banana.

Pranzo: insalata mista di radicchio e rucola, 50 g di ricotta di mucca, una patata al vapore, broccoli romani al vapore, tutto condito con olio e limone.

Merenda: una mela e un tè non zuccherato.

Cena: insalata di carotine alla julienne, frittata di due uova,  una fetta di pane, spinaci lessi e conditi con olio e limone.

 

SABATO 

Colazione: 1 tazza di tè (o caffè) non zuccherato, una tazza di latte di soia, fiocchi d’avena, due mandorle.

Spuntino: una banana.

Pranzo: insalata iceberg, 100 g di bresaola, una patata al vapore condita con olio a crudo, cicoria al vapore condita con olio a crudo e limone.

Merenda: una mela e un tè non zuccherato.

Cena: insalata di radicchio, straccetti di manzo con aceto balsamico, una fetta di pane, bieta lessa e condita con olio e limone.

 

DOMENICA

Colazione: 1 tazza di tè (o caffè) non zuccherato, uno yogurt, una fetta di pane con un velo di marmellata, due mandorle.

Spuntino: una banana.

Pranzo: insalata di finocchi, pomodorini e sedano, orata al cartoccio, poche patate al forno, spinaci lessi e conditi con olio e limone.

Merenda: una mela e un tè non zuccherato.

Cena: insalata di lattuga, petto di pollo alla piastra, una fetta di pane, zucchine trifolate.

 

Che ne dite? Proviamo?

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post