Dieta di preparazione al Natale, perdi 3 chili in 7 giorni e potrai concederti qualcosa in più sotto le feste

Manca poco al Natale, ma c’è ancora tempo per una dieta che ci metta in forma per poter affrontare i grandi pranzi e potersi permettere di mangiare senza sensi di colpa.

dieta preparazione Natale
Dieta di preparazione al Natale (AdobeStock)

Siamo quasi in diritturta d’arrivo per le feste natalizie, però siamo ancora in tempo per una dieta lampo che nel giro di 7 giorni ci permetta di perdere 3 chili ed essere così pronti a recuperli con le inevitabili abbuffate di pranzi e cenoni.

Sotto Natale c’è sempre la paura di ingrassare e spesso succede che si metta qualche chilo in più da dover smaltire a gennaio.

Usi e abitudini italiane sono tali che è impossibile non trovare tavole imbandite e prelibatezze e leccornie di ogni genere, dagli antipasti agli innumerevoli dolci, resistere è praticamente impossibile.

E inoltre, è bello concedersi momenti di piacevolezza gustando le bontà che rendono le feste gioiose e allegre. Secondo il The New York Times e anche la rivista della The Eastern American Studies Association, la gente vive il periodo che precede le feste di Natale con una particolare apprensione legata al cibo.

C’è l’ansia di ingrassare e fa sì che non si vivano appieno i momenti conviviali temendo di mangiare troppo. Ma se si hanno questi timori c’è una soluzione: la dieta preventiva.

Come perdere 3 chili in 7 giorni con la dieta di preparazione al Natale

Si tratta di seguire un regime alimantare mirato senza per questo fare grosse rinunce o un cambio di alimentazione drastico e netto.

dieta preparazione Natale
Dieta di preparazione al Natale (Canva)

È più che altro una dieta che permette di mantenersi leggeri e depurarsi un pò per non aumentare l’accumulo di calorie che ci sarà nelle settimane successive.

LEGGI ANCHE –>Panettone Sciuè Sciuè | La ricetta di Chiarapassion è dal risultato sicuro anche per i maldestri in cucina

L’obiettivo è di assumere circa 1000 – 1200 calorie al giorno, considerando sempre una persona adulta in buona salute.

Bisogna quindi limitare i cibi calorici e dare spazio a carne e pesce con cotture leggere mangiando anche riso in bianco, legumi e verdure.

Ecco un semplice schema che prevede per colazione 1 tazza di tè verde senza zucchero e 2 fette biscottate integrali con 1 cucchiaio di marmellata senza zucchero.

Come spuntino di metà mattina e metà pomeriggio un frutto o 1 tazza di tè verde senza zucchero con due biscotti secchi.

LEGGI ANCHE –>Il Boss delle Torte, ecco il suo laboratorio| Ti viene fame solo guardando il video

PRIMO GIORNO

Colazione: Una tazza di tè verde senza zucchero e 2 fette biscottate integrali con 1 cucchiaio di marmellata senza zucchero

Pranzo: 60 gr di riso bollito con 200 gr di zucchine saltate in padella in un cucchiaio di olio , e  un piatto di insalata mista con radicchio, rucola, sedano e finocchi condita con olio e limone

Cena: Una crema di porri (preparata con 200 gr porri e 200 gr patate e un cucchiaino di olio evo) e un filetto di sogliola alla griglia con limone .

SECONDO GIORNO

Pranzo: 60 gr di fusilli con crema di broccoli (150 gr), cipolla e olio. Poi un’insalata con 50 gr ceci, spinaci novelli e carote, condita con olio e limone.

Cena: Un filetto di merluzzo da 150 gr cotto in padella con 150 gr di pomodori e un cucchiaio di olio. Come contorno un piatto di bietole saltate in padella. Se si vuole anche un frutto.

LEGGI ANCHE –>Tisichelle delle Monache, la ricetta tipica umbra per il Natale

TERZO GIORNO

Pranzo: 60 gr spaghetti conditi con melanzane, menta e olio  e 150 gr di insalata verde con cimette di broccoli condita con olio.

Cena: Un piatto di indivia, radicchio, melanzane alla griglia prezzemolo e aglio + 150 gr di carpaccio di tonno con succo di liome e olio + 1 grappolo d’uva di 200 gr.

QUARTO GIORNO

Pranzo: Un filetto di pesce persico al vapore con contorno di verdue bollite e un cucchiaino di succo di limone e anche un’insalata mista con 200 gr pomodori e olio.

Cena: 200 gr di minestrone con 40 gr di riso e olio accompagnato da un piatto di verdure lessate con olio e limone. Se si vuole, aggiungere un frutto.

QUINTO GIORNO

Pranzo: 200 gr di fagiolini bolliti con un cipollotto e olio  e 1 pera con 40 gr di Grana Padano

Cena: Una crema di carote preparata con 200 gr di carote e 200 gr di papate e olio . Come secondo piatto 200 gr di pesce spada cotto ai ferri condito con succo di limone e un contorno di insalata di finocchi condita con olio, succo di limone e pepe nero.

SESTO GIORNO

Pranzo: 70 gr di lenticchie precotte condite con pomodori, cipollotti, sedano, carote e olio accompagnate da un piatto di cavolfiore lessato e condito con aceto e cumino.

Cena: Un piatto di minestrone senza legumi con 70 gr di riso ed un’insalata preparata con 250 gr di carciofi, 1 arancio e olio.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

 

SETTIMO GIORNO

dieta preparazione Natale
Verdure per la dieta di preparazione al Natale (AdobeStock)

Pranzo: 60 gr di orecchiette condite con 150 gr di cicoria e olio e poi un’isalata di verza con un’acciuga sott’olio.

Cena: 60 gr di cous cous condito con 100 gr di tonno in scatola al naturale, 50 gr di ceci in scatola, sedano, carote e olio. Aggiungere anche un frutto.