Dieta vegana: 10 alimenti ad alto contenuto di ferro

Dieta vegana: 10 alimenti ad alto contenuto di ferro
LA PREPARAZIONE

Avete deciso di seguire una dieta vegana, ma vi sentite più stanchi del solito? Fate molta attenzione alle carenze di ferro nel sangue, perché è un elemento indispensabile alla sopravvivenza del nostro organismo, in quanto è fondamentale per la sintesi dell’emoglobina, la proteina che trasporta l’ossigeno alle cellule. Non c’è motivo di cui preoccuparsi, ma fate attenzione a controbilanciare le carenze di ferro ‘animale’ assumendo ferro con altri alimenti. Di seguito vi elenchiamo dieci alimenti con alti contenuti di ferro.

Cioccolata-2

 

  • Lenticchie (100 g): 3 mg
  • Cioccolato fondente (100 g): 17 mg
  • Soia (mezza tazza): 4,5 mg
  • Sprulina (un cucchiaio): 5 mg
  • Melassa (un cucchiaio): 4 mg
  • Semi di zucca (28 g): 4,2 mg
  • Pesche secche (tre): 3,1 mg
  • Quinoa (100 g): 4 mg
  • Succo di prugne (225 g): 3 mg
  • Fagioli bianchi (mezza tazza): 3,9 mg
Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post