Dieta vegana intelligente? Tutti i cibi che non possono mai mancare a tavola

Cosa intendiamo per cibi vegani? Fanno male? Come possiamo inserirli nella nostra alimentazione senza correre il rischio di sviluppare qualche carenza nutritiva?

Dieta vegana intelligente? Tutti i cibi che non possono mai mancare in tavola
Colazione vegana (Foto di Bernadette Wurzinger da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La dieta vegana ha preso il sopravvento non più di 10 anni fa e ancora oggi molti storcono il naso quando la sentono nominare. Sembra una moda passeggere, un regime che molti tendono ad autoinfliggersi perchè hanno poco rispetto di sè oppure perchè vogliono solo perdere peso più velocemente.

Eppure non è nulla di tutto questo, si tratta piuttosto di uno stile di vita più ecosostenibile attento all’ambiente e alla materie prime. Non solo, dal food all’abbigliamento, dai trasporti fino a tutte quelle pratiche quotidiane che includono l’alimentazione, la scelta del riciclo controllato, eccetera.

Secondo l’ultimo rapporto Eurispes 2020 il 2,4% della popolazione italiana ha eliminato tutti i derivati animali dalla propria tavola, e di questo le motivazioni salutistiche (21,3%) e quelle animaliste (20,7%) sono da traino nella scelta della dieta vegana.

Si è inoltre notato che questo tipo di regime alimentare protegge la salute cardiovascolare e anche dal diabete fuori controllo. E poi chi segue questo tipo di alimentazione, secondo le ultime ricerche, ha il -15% di rischio di sviluppare un tumore.

Questo approccio mutato verso l’ambiente ha anche portato a istituire una festa internazionale, ed il 1 novembre in tutto il mondo è il World Vegan Day, che celebra il rispetto universale in tutte le sue forme.

Su cosa si basa però la dieta vegana? Cerchiamo di fare chiarezza sul tema e capire i principi cardine di questa corrente di pensiero.

Dieta vegana, cosa mangiare per restare sani ed in salute

Con “vegane” si indicano le persone che hanno deciso di evitare di consumare carne, pesce, uova, latticini. I cibi vegani sono quindi tutti quegli alimenti che non contengono sostanze animali e che non entrano in contatto con loro durante la produzione.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Gruppi alimentari dieta vegana e frequenza (Foto @nu3.it)

Come alimenti vegetali di base valgono tutti quei cibi che forniscono ai vegani i nutrienti necessari alla vita di tutti i giorni e che sono elencati in modo esplicativo in tabella. Ovvero:

  • Bevande
  • Frutta e verdura
  • Cereali integrali e patate
  • Prodotti a base di soia e altre fonti proteiche
  • Frutta a guscio e semi
  • Legumi
  • Olio e grassi.

La dieta vegana fa bene? Ha risposto la dottoressa Silvia Goggi lo scorso anno proprio in occasione dell WVD 2021, la quale intervistata da Fanpage ha spiegato il suo punto di vista sul tema.

“La risposta è sì. Ci sono degli importantissimi studi e linee guida, tra cui quello dell’Academy of Nutrition and Dietetics che sanciscono che un’alimentazione vegana è possibile in tutte le fasi della vita (dall’infanzia all’età adulta) quando ben pianificata”.

Poi prosegue nella sua descrizione: “Tutti i gruppi alimentari devono essere presenti (nelle giuste proporzioni) nella giornata alimentare ovvero legumi, verdure, cereali, frutta, frutta secca e semi oleosi. E deve esserci sempre un supplemento di vitamina B12″.

“Se ci sono queste caratteristiche la dieta vegana è fattibile da tutti, dai bambini (con ovviamente alcune accortezze soprattutto durante lo svezzamento) alle donne in gravidanza”.

Dieta vegana 1 novembre dettagli
Dieta vegana (Foto di Daria Shevtsova da Pexels)

Dal momento che non tutti i nutrienti possono essere coperti in modo ottimale solo con gli alimenti vegetali, è consigliato per i vegani si rivolgano almeno all’inizio ad un professionista, un medico nutrizionista per definire una dieta personale e fare dei controlli periodici per prevenire qualsiasi “sintomo di carenza“.

Spesso vengono anche previsti integratori con vitamina D e B12 ma solo quando l’assunzione di legumi e proteine vegetali è molto carente.