Diete fai da te, come funzionano: i rischi per la salute

Con la prova costume veramente dietro l’angolo, moltissime persone cercano rimedi online per buttare giù qualche kilo di troppo con le ormai note diete fai da te. Andiamo a scoprire come funzionano e quali rischi comportano per la salute dell’organismo.

diete fai da te rischi come funzionano
Perdere peso (Karolina Grabowska da Pexels)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Biscotti salati al formaggio più buoni che mai. Con questa ricetta sorprenderai tutti
  2. Salame al cioccolato, ricetta di Cracco. Il tocco dello chef che nessuno si aspettava
  3. Risotto dello stalliere, il piatto della primavera con solo 3 ingredienti. Possono farlo tutti

Mancano appena 5 giorni all’inizio convenzionale dell’estate ma il clima sembrerebbe dire tutt’altro. Il caldo torrido e l’afa ormai sono esplosi in tutta la penisola da diversi giorni.

In questo trambusto di temperature, ci sono ancora molte persone che cercano di dimagrire attraverso cure dimagranti lampo per sfoggiare una linea invidiabile al mare.

Per questo motivo ci si riversa sulle diete fai da te, ovvero percorsi per buttare giù qualche kilo di troppo costruite dagli stessi individui che poi ne usufruiscono.

Ma sono realmente efficaci? Andiamo a scoprire come funzionano, come si relazionano con il corpo ed i rischi che possono comportare per la salute dell’organismo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Diete fai da te, i rischi per la salute: ecco come funzionano

Partiamo dal principio ed analizziamo come esse funzionano. Perché questo tipo di diete possono essere altamente rischiose per il fisico.

Si parte da uno stato iniziale in cui la persona in questione non si sente a suo agio con il proprio corpo per la troppa massa grassa e desidera intraprendere un percorso dimagrante.

massa grassa dieta fai da te
Massa grassa (Towfiqu barbhuiya da Pexels)

A questo punto si stila il menù settimanale della propria dieta fai da te che però comporta unicamente una riduzione della massa muscolare e dell’acqua, un aumento dello stress e la rimanenza della massa grassa.

Sconfortati dall’inefficacia di questo percorso, si lascia perdere. Cosa succede però successivamente? Il corpo non ha abbastanza massa magra per bruciare calorie ed accumula ancor più grassi.

Consigli relativi alla questione

Il primo consiglio è quello di girare sempre alla larga rispetto a diete online o a cure dimagranti che promettono una perdita di peso lampo in pochissimi giorni.

Tutto ciò infatti non può portare ad altro che ad un peggioramento della situazione. Per migliorare invece la propria condizione di peso, va sempre consultato un esperto di settore.

Avendo studiato per anni, egli saprà indicarvi il miglior iter da svolgere per buttare giù i kili in eccesso senza impazzire.

nutrizionista dieta
Chiedere consiglio medico (voltamax da Pixabay)

L’ultima raccomandazione che possiamo fornirvi riguardo questo campo è quella di mantenere nei giusti livelli lo stress e la fatica mentre si segue una cura dimagrante.

Se il vostro cervello e la vostra mente non lavorano in maniera adeguata neppure la vostra pancia lo potrà fare. Ricordate, mens sana in corpore sano!