Diete, il frutto brucia grassi per eccellenza

Diete, il frutto brucia grassi per eccellenza

di Ivana Tramontano

La perdita di peso può essere raggiunta in molti modi. Alcuni scelgono di tagliare gli alimenti dalla loro dieta, mentre altri optano per un piano più strutturato. Mangiare questo cibo ogni giorno può aiutarti a perdere peso velocemente. Che cos’è?

Ci sono molti modi per perdere peso. Oltre alla dieta e all’esercizio fisico, ci sono alcuni alimenti che hanno dimostrato di contribuire ad accelerare ulteriormente il processo. Mangiare pompelmo può aiutare ad accelerare la perdita di peso, e incorporando questo agrume in una dieta, i meno grassi potrebbero vedere enormi cambiamenti.

Ricco di antiossidanti, nutrienti e fibre, il pompelmo è uno degli agrumi più salutari che possono essere mangiati. Ha diverse proprietà legate alla perdita di peso, in particolare il suo contenuto di fibre, che aiuta a promuovere il senso di sazietà e ridurre l’apporto calorico.

La ricerca ha dimostrato che può anche avere alcuni potenti benefici per la salute. In uno studio di 12 settimane su 91 individui obesi, mangiare mezzo pompelmo fresco prima dei pasti ha portato alla perdita di peso di 1,6 kg.

Altri studi hanno trovato effetti simili per ridurre il peso. Ad esempio, uno studio ha rilevato che i partecipanti hanno avuto un girovita ridotto quando hanno consumato quotidianamente pompelmi. Oltre a questo, i pompelmi sono anche a basso contenuto di calorie, che è utile quando si perde peso.

Mentre si raccomanda che la donna media mangi circa 2000 calorie al giorno e gli uomini 2.500, è necessario un deficit calorico per perdere peso. Questo perché l’eccesso di energia è immagazzinato come grasso nel corpo, quindi c’è bisogno di bruciare più calorie di quelle che mangiano per perdere i chili.

Come dovrebbe essere mangiato? Si consiglia di mangiare mezzo pompelmo circa mezz’ora prima di pranzo e cena, poiché si dice che aiuti le persone a sentirsi più sazi e a consumare meno calorie complessive.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post