Qual è la differenza tra marmellata e confettura? Te lo spieghiamo in modo semplice

Molti li usano come sinonimi ma tra i termini marmellata e confettura c’è una sostanziale differenza: curiosi di sapere qual è?

Marmellata differenza confettura
Marmellata (Foto di RitaE da Pixabay)

LE RICETTE PIÙ BUONE DI OGGI:

Girando al supermercato per fare la spesa capita di gettare l’occhio sugli scaffali per scegliere il gusto migliore e farcire le fette biscottate o i biscotti e rendere più golosa la nostra colazione. Tutti poi si saranno chiesti il motivo per cui quella d’arance o altri agrumi è chiamata marmellata mentre per tutti gli altri frutti si chiama confettura.

La storia vuole che quando nel 1973 il Regno Unito entrò nella Comunità europea si pensò, tra le altre cose, al nome degli alimenti. Gli inglesi sottolinearono che nella loro lingua le confetture di frutta erano chiamate jam mentre solo il prodotto ottenuto dalle arance e altri agrumi si definiva marmalade.

In sostanza il Regno Unito riuscì a imporre questa terminologia. Sebbene adesso il Paese anglosassone sia uscito dalla Comunità europea dopo la Brexit si continua ancora a chiamare marmellata quella con polpa di arance e altri agrumi e confettura tutti gli altri prodotti fatti con la polpa di tutti gli altri frutti.

L’origine e la denominazione della marmellata

La confettura realizzata con frutti diversi dagli agrumi si distingue in normale ed extra. La prima è realizzata con 350 g di polpa di frutta mentre la seconda deve averne almeno 450 grammi per chilo.

Marmellata differenza confettura
Panino con la marmellata (Foto da Pixabay)

L’origine del nome marmellata deriva secondo una leggenda da Maria de Medici che quando si trasferì in Francia con il suo consorte Enrico IV cadde malata e quindi fu curata con arance e altri agrumi siciliani.

La frutta arrivò a corte con la dicitura “per Maria ammalata”. Alcuni lo interpretarono con marimalade da cui poi marmalade. Altri invece fanno derivare il nome dalla preparazione a base di mele cotogne che si realizzava in Portogallo, la marmelada.

Si narra inoltre che la marmellata d’arancia fu inventata da Caterina D’Aragona che quando si sposò con Enrico VIII e andò a vivere in Inghilterra ideò questo modo per portare con sé le arance della sua Spagna.

Marmellata differenza confettura
Marmellata (Foto di Pixabay)

Nei secoli la marmellata è stata sempre utilizzata a partire dai Greci, che cuocevano le mele con il miele. Addirittura già nel Medioevo si usavano metodi di cottura della marmellata molto simili a quelli utilizzati dalle nonne.