Dimagrisci con questa spezia. L’ingrediente che non può mancare nelle tua dieta

La curcuma è una spezia molto usata in Oriente. Recenti studi hanno dimostrato che l’assunzione giornaliera di questa spezia aiuta l’organismo a dimagrire. Come basare una dieta sulla curcuma? Ve lo spieghiamo noi!

curcuma dieta
curcuma: la spezia dell’Oriente (foto di monticellllo da Adobe Stock Photo)

Chiunque si senta in sovrappeso vuole cercare di dimagrire mangiando bene e nel minor tempo possibile. Esistono infatti in natura alcuni alimenti che aiutano a raggiungere questo scopo: uno di questi è sicuramente la curcuma.

Super utilizzata in Oriente, soprattutto nelle regioni indiane, questa spezia è usata in cucina per fornire maggiore sapore alle pietanze. Però, oltre che realizzare questo fine, la curcuma può essere usata addirittura per strutturare su di lei una vera e propria dieta.

La si può implementare infatti in tutti i pasti della giornata: colazione, spuntini, pranzi e cene. Siete curiosi o curiose di sapere come fare? Ve lo spieghiamo noi.

La dieta della curcuma

Ultimo avvertimento prima di iniziare: questa dieta non può essere sostituita da i consigli di un esperto del settore o di un nutrizionista qualora siano presenti gravi patologie o problematiche di peso.

Golden Milk ricetta super antinfluenzale naturale
Acqua e curcuma (Foto di Ksenia Chernaya da Pexels)

Un primo consiglio: acqua e curcuma

Così come viene consigliato di bere acqua calda e limone la mattina presto, appena svegli, una valida alternativa è rappresentato dall’ acqua e curcuma.

Il principio attivo presente in questa spezia è chiamato gergalmente curcumina, la quale previene la formazione di grasso nei tessuti adiposi, aiutando il nostro fisico a perdere qualche chiletto di troppo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> “È sempre mezzogiorno”, tagliolini alla curcuma, gamberi e arancia. Ricetta unica per le feste

Un esempio di menù

La dieta della curcuma deve essere seguita per almeno quattro settimane, meglio se sotto il consiglio di un esperto. Un possibile esempio di menù può essere questo:

  • Prima di colazione: acqua calda e curcuma (ricordate di miscelare per bene con un cucchiaio)
  • Colazione: caffè d’orzo con fette biscottate e marmellata bio
  • Spuntino: centrifuga con l’aggiunta di un cucchiaio di curcuma
  • Pranzo: spaghetti con un po’ di ricotta e una spolverata di curcuma
  • Spuntino: crackers di soia
  • Cena: insalata con uova e poca curcuma e una mela cotta.
Felicità cibi umore
Curcuma (foto di NirmalSarkar da Pixabay)

Benefici

Oltre, come già affermato in precedenza, ad eliminare qualche chilo di troppo, la curcuma possiede notevoli benefici per l’organismo: ripulisce il fegato da tutti gli agenti inquinanti che esso ogni giorno filtra.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Curcuma, la spezia orientale che promette miracoli

Inoltre purifica il sangue combattendo i radicali liberi e favorendo un trasporto più veloce di valori nutrienti all’interno del corpo.

Infine rallenta l’invecchiamento delle cellule aiutando il lavoro del nostro cervello ed è un ottimo rimedio per i malanni di stagione come raffreddore e mal di gola.