Dinner in the Sky: a Pesaro si cena a 50 metri…

Dinner in the Sky: a Pesaro si cena a 50 metri da terra

LA PREPARAZIONE
di Degustibus

Dinner in the Sky Pesaro: una moda, quella della cena “sospesa”, nata nei paesi scandinavi e che negli ultimissimi anni sta prendendo piede anche in Italia. Ecco il nuovo modo di cenare sospesi nel vuoto. L’appuntamento a Pesaro.

È la città di Gioachino Rossini e uno dei poli più bike-friendly d’Italia, con i suoi chilometri di piste ciclabili che la collegano ai comuni vicini. Pesaro è una cittadina tranquilla, a misura d’uomo, in cui è piacevole vivere così come passare una rilassante vacanza. A pochi chilometri di distanza si possono trovare Rimini e Riccione, le capitali dell’estate romagnola, ma anche poli turistici di interesse culturale come Urbino e Gradara; nonché Tavullia, il comune natale di Valentino Rossi. Da oggi a Pesaro è anche possibile cenare a 50 metri da terra, grazie all’iniziativa di Dinner in The Sky.

Dinner in the Sky Pesaro: modalità

Dal 7 al 12 luglio nella cittadina delle alte Marche è possibile cenare sospesi a 50 metri da terra. Una modalità di convivio non certo usuale, non adatta a chi soffre di vertigini, ma che ultimamente sta prendendo sempre più piede anche in Italia. Gli “ospiti” vengono sistemati su dei comodi e larghi sedili e a essi vengono assicurati con delle cinture di sicurezza. I posti sono inseriti in una speciale piattaforma che viene alzata da una gru fino a 50 metri da terra, con lo chef che prepara i piatti proprio davanti ai clienti. Clienti che, ovviamente, non devono soffrire di vertigini.
Per tutti coloro che amano sia il brivido dell’altezza che il buon cibo, quindi, l’appuntamento fino al 12 luglio è a Pesaro. La prenotazione è obbligatoria tramite il sito ufficiale.

Foto dal sito ufficiale Dinner in the Sky
Cover ph: dalla pagina Facebook ufficiale Dinner in the Sky

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post