“È sempre mezzogiorno”, Chloe Facchini stupisce: cotoletta alla bolognese rivisitata

Un secondo piatto gustosissimo ma in una versione rivisitata da Chloe Facchini che spiega come prepararla passo dopo passo insieme ad Antonella Clerici. Una ghiottoneria assolutamente da provare!

Chloe Facchini ricetta cotolette bolognese
Chloe Facchini (Foto Instagram)

A “È sempre mezzogiorno”, ieri 21 febbraio, è stata la volta di Chloe Facchini che ha deliziato i telespettatori con la preparazione di uno dei piatti storici di Bologna, la cotoletta alla bolognese, appunto.

Si tratta di un piatto molto ricco e anche molto antico che è chiamato anche cotoletta alla petroniana dal nome del patrono della città.

Questa famosa cotoletta oltre all’impanatura che la rende tale ha la caratteristica di essere ricoperta da una grossa fetta di prosciutto. Insaporita e inumidita dal brodo dopo la cottura in padella spesso viene passata in forno per far sciogliere il formaggio da cui viene cosparsa.

La carne scelta per la cotoletta di questa ricetta è quella di maiale, primo elemento della versione firmata da Chloe. Ma passiamo a scoprire tutta la preparazione nel dettaglio.

Ingredienti e preparazione della cotoletta alla bolognese di Chloe Facchini

Per accompagnare questa golosissima cotoletta Chloe Facchini ha creato un contorno di zucchine e carote tagliate a julienne e poi fritte con un sistema di infarinatura che le rende molto croccanti dando così a questo piatto un accostamento ricco e dal sapore intenso.

impanare cotolette ricetta cotoletta bolognese Chloe Facchini
impanare le cotolette (Foto di Dominik Schraudolf da Pixabay)

INGREDIENTI  ( per 2 persone)

  • 2 fette di lombo di maiale
  • 4 fette di prosciutto crudo di Parma
  • 150 g di Grana Padano Dop in scaglie
  • 200 g di pane grattugiato
  • 200 g di farina 00
  • 80 ml di brodo di carne
  • 100 ml di fondo di cottura
  • Burro q.b.

Per il contorno di verdure:

  • 2 carote
  • 1 zucchina
  • 100 g di farina 00
  • Sale q.b.
  • 1,5 l di olio di semi per friggere

PREPARAZIONE ( 25 minuti circa)

Per preparare questo piatto il primo passaggio è quello di impanare le cotolette. Preparare in ciotole diverse le uova, la farina e il pane grattugiato.

Poi sbattere le uova e passare ogni cotoletta prima nella farina poi nelle uova e poi nel pane. Dopo aver fatto questa operazione, far sciogliere un pò di burro in una padella.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> “È Sempre Mezzogiorno”, tortelloni burro e oro di Chloe Facchini dedicati ad Achille Lauro

Quindi mettere le cotolette e farle rosolare da un lato e dall’altro. Nel frattempo, mentre le cotolette rosolano si può passare a preparare il contorno.

Tagliare le verdure sottili a julienne e metterle in una ciotola con del sale in modo da far rilasciare l’acqua di vegetazione e lasciarle riposare per 10 minuti.

Riprendere le cotolette e versare su ognuna due fette di prosciutto e cospargerle di scaglie di Grana. Quindi irrorare con il brodo e con il fondo di cottura, coprire la padella con un coperchio e continuare la cottura per 2 – 3 minuti.

Intanto mettere l’olio a scaldare, poi passare le verdure e strofinarle nella farina. Subito dopo setacciarle e friggerle.

Togliere le cotolette dalla padella e nel fondo cottura aggiungere una noce di burro ed emulsionare mescolando energicamente portando a bollore fino a quando non si addenserà.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> 10 piatti impanati che fanno gola a chiunque. Quali sono e come si fanno

Poi versare questo liquido ottenuto sopra le cotolette dopo averle impiattate. Aggiungere il sale alle verdure solo dopo la frittura e poi  versarle nel piatto accanto alle cotolette.

(Romana Cordova)