“È sempre mezzogiorno”– L’idea di Chloe Facchini per la festa della mamma, facilissima da fare

Per la festa della mamma ecco un’idea dolce di Chole Facchini, molto facile da replicare e di sicuro effetto. Per dimostrare l’amore nel modo più tipico, con una delizia colorata e golosa. Scopriamo come farla.

torta cuore di mamma ricetta Chloe Facchini
Torta cuore di mamma (Instagram@sempremezzogiornorai)

GLI ARTICOLI PIU’LETTI DI OGGI:

  1. Biscottoni alla mela cremosi, perfetti per la merenda dei bambini
  2. 3 ricette facili ed economiche con il pancarrè: golosissime e veloci
  3. Supermercati, questi i prodotti che hanno subito rincari: l’indagine di Altroconsumo e Unione Nazionale Consumatori

Tra pochi giorni ci sarà la festa della mamma e si pensa già a cosa preparare per esprimere l’amore e omaggiare questa donna così importante nella vita di ciascuno.

Anche a “È sempre mezzogiorno” si è parlato di questo, e nella puntata di oggi del quotidiano appuntamento di Raiuno condotto da Antonella Clerici, un’idea per un dolce bello e buono da preparare per la mamma è arrivato da Chloe Facchini.

Sono soprattutto i dolci a rappresentare l’omaggio culinario per questa ricorrenza, e in particolare, una forma molto usata è il cuore.

Chloe Facchini ha infatti voluto proporre una torta a forma di cuore che ha chiamato “cuore di mamma”.

Dedicandola alla sua mamma che non è più sulla terra, ma anche a tutte le mamme in generale, ecco che ha preparato una cream tart, a forma di cuore, appunto, composta da due strati di pasta frolla farciti da una crema di ricotta di pecora.

La decorazione ha poi una parte molto importante in questa torta, che in questo caso è stata realizzata con frutta fresca mista andando a creare un tripudio di colori e a renderla scenografica e super invitante.

Si tratta di un dolce semplicissimo da realizzare, non richiede molto impegno, solo attenzione in qualche passaggio, seguendo tutte le indicazioni date da Chloe.

Ingredienti e preparazione della torta cuore di mamma

Tra i consigli di Chloe Facchini c’è quello di usare lo zucchero a velo per fare la pasta frolla in modo da renderla più friabile. Inoltre, quando rimane della pasta frolla, si può congelare, ma ha consigliato di farlo dividendola in piccoli panetti, in modo che sia più facile farla rinvenire.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Chloe Facchini ricetta torta cuoce di mamma
Chloe Facchini (Instagram@facchinichloe_official)

INGREDIENTI

Per la pasta frolla:

  • 1 kg di farina 0
  • 600 g di burro freddo
  • 400 g di zucchero a velo
  • 160 g di tuorli d’uovo
  • Scorza di 1 limone
  • 1 bacca di vaniglia

Per la crema:

  • 800 g di ricotta di pecora
  • 200 g di zucchero a velo

Per decorare:

  • Fragole q.b.
  • More q.b.
  • Pesche sciroppate q.b.
  • Lamponi q.b.
  • Kiwi q.b.

PREPARAZIONE (90 minuti circa)

Per realizzare la pasta frolla, in una ciotola per prima cosa lavorare il burro freddo e tagliato a tocchetti con lo zucchero a velo.

Poi, dopo che lo zucchero si è tutto assorbito, aggiungere la scorza del limone e i tuorli. Impastare e ottenere prima un composto sabbioso, poi aggiungere la farina e proseguire ad impastare.

Quando si avrà un panetto liscio, omogeneo e compatto, avvolgerlo nella pellicola e metterlo a riposare in frigorifero per 1 ora.

Poi, con il mattarello stendere la pasta di uno spessore di 8 – 9 mm direttamente su un foglio di carta da forno e ritagliare due cuori, aiutandosi con un cartoncino o con la base di uno stampo con la forma.

Infornare i due cuori e lasciarli cuocere in forno preriscaldato statico a 180° per 25 minuti.

Nel frattempo preparare la crema. Lavorare la ricotta, dopo aver eliminato il latte in eccesso, se necessario lasciandola in un colino per tutta una notte, con lo zucchero a velo e ottenere una crema dalla consistenza liscia e setosa.

Quando la frolla è pronta, dopo averla fatta raffreddare, riempire una sac a poche con la crema e farcire il primo cuore facendo dei ciuffetti.

 

Adagiare il secondo cuore, proseguire a fare dei ciuffetti di crema ma solo lungo il bordo esterno e poi decorare con la frutta tagliata a fettine e a pezzetti nel modo che più ispira la fantasia.