“È sempre mezzogiorno”- La torta di pesche di Natalia Cattelani

Frutto di stagione, le pesche, e una pasta semplice e leggera fanno della torta proposta da Natalia Cattelani un dolce buonissimo molto facile da realizzare anche insieme ai bambini. Ecco la ricetta e i suoi consigli.

Natalia Cattelani Antonella Clerici ricetta  torta pesche in fiore
Natalia Cattelani e Antonella Clerici (Instagram@sempremezzogiornorai)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Torta fredda con mascarpone e cioccolato: la ricetta di Benedetta
  2. Base per pizza che puoi congelare e usare all’occorrenza: ecco come si fa
  3. Come riconoscere se le cozze sono contaminate: basta guardare questo

Sono le pesche, questo frutto che inizia a tarda primavera e ci accompagna per tutta l’estate, le protagoniste della torta che Natalia Cattelani ha presentato oggi a “È sempre mezzogiorno”, su Raiuno, nell’appuntamento quotidiano con la cucina giunto ormai alle ultime settimane di programmazione.

Si tratta di una ricetta che si adatta bene al caldo incombente, come sottolineato da Antonella Clerici, preoccupata per l’arrivo del primo anticiclone atteso per questa settimana che porterà la prima ondata di afa.

La torta “pesche in fiore”, come è stata chiamata dalla cuoca e blogger, è composta da una pasta che è una simil frolla, con gli stessi ingredienti ma con una minor quantità di burro.

La Cattelani ha spiegato che questo impasto si classifica come pasta dolce ed è più leggero, non necessita di tempo di riposo ed è facilmente malleabile.

Avendo poi meno burro può facilmente essere maneggiata anche quando fa caldo, cosa che sarebbe complicata invece per la classica frolla più burrosa e quindi in questo caso scioglievole.

La torta pesche in fiore è ripiena di marmellata e pesche che insieme alla pasta vengono tagliate in tante mezzalune che vanno a formare i petali di un fiore.

È la particolarità di questa torta, molto semplice, adatta, come ha detto Natalia, anche da fare insieme ai bambini, che ha questa nota decorativa come parte integrante del dolce con un effetto scenografico e di sapore.

Ingredienti e preparazione della torta pesche in fiore di Natalia Cattelani

Come spiegato dalla cuoca, questa pasta è molto versatile e con lo stesso procedimento si possono utilizzare anche altri tipi di frutta, come ad esempio le mele per una versione autunnale e mischiare marmellata e frutti di tipo diverso come una macedonia.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

pesche gialle ricetta torta pesche fiore Natalia Cattelani
Pesche gialle (Foto di Sami Aksu da Pexels)

INGREDIENTI

Per la base:

  • 500 g di farina 0
  • 200 g di burro
  • 200 g di zucchero semolato
  • 3 cucchiaini di lievito per dolci
  • 2 uova intere
  • Scorza grattugiata di 1 limone

Per il ripieno: 

  • 6 pesche gialle
  • 300 g di confettura di pesche
  • 20 g di zucchero semolato
  • 50 g di mandorle in lamelle

PREPARAZIONE (60 minuti circa)

La prima cosa da fare è preparare la base. Usando la planetaria o a mano in una ciotola versare la farina e lavorarla con il burro morbido tagliato a tocchetti.

Dopo aver ottenuto un composto sabbioso unire anche lo zucchero e proseguire ad impastare, aggiungere la scorza grattugiata del limone, il lievito e poi anche le uova.

Impastare e formare un panetto che senza bisogno di riposare si può subito passare a stendere con il mattarello e ricavare un disco dello spessore di circa 3-4 mm e foderare uno stampo del diametro di 28 cm, dopo averlo imburrato e infarinato.

Dalla pasta rimanente ricavare tanti dischi di grandezza medio-piccola e tagliarli a metà come delle mezzelune.

Preparare il ripieno lavando le pesche e tagliandole a fette e passandole in padella con lo zucchero per alcuni minuti per farle addolcire.

Poi si può comporre la torta. Fare un primo giro disponendo le mezzelune di pasta lungo il bordo della torta. Versare la confettura e spalmarla in modo uniforme.

Poi proseguire facendo un altro giro con le pesche e continuare alternando giri di mezzelune di pasta con giri di pesche fino ad arrivare al centro.

A questo punto versare al centro una manciata di lamelle di mandorle e passare ad infornare la torta. Cuocere in forno preriscaldato statico a 180° per 45 minuti.

Natalia Cattelani ricetta torta pesche fiore
Natalia Cattelani (Instagram@sempremezzogiornorai)

Per completare, una volta sfornata al torta spennellarla in superficie con un pò di confettura diluita con acqua e zucchero per renderla più lucida e brillante.