Ecco come dimagrire risparmiando. Le diete oggi hanno tutte un costo!

Ecco come dimagrire risparmiando. Le diete oggi hanno tutte un costo!
LA PREPARAZIONE

Sto a dieta, risparmio?! Assolutamente no! Quando ci si mette a dieta si ha un costo extra, perché bisogna comprare alimenti diversi e dosati, solitamente frutta e verdura fuori stagione, comprare particolari tipi carne. Allora vediamo come possiamo risparmiare.

verdure

 

Prima cosa cominciamo a ridurre la carne, sostituendola a legumi di stagione  e uova, mangiamo la carne una volta a settimana, magari del petto di pollo che è anche più salutare, infatti la carne bianca ha meno colesterolo di quella rossa. I legumi invece compensano benissimo le proteine della carne, anzi delle volte il loro contenuto di proteine è superiore alla carne rossa. Sono ricchi di fibre e privi di colesterolo e ricchi di sali minerali e di ferro.

uova-by-sea-wave-fotolia-750x500

Impariamo dai conigli, mangiamo tante carote, ricche di vitamina A . Mangiamo fagiolini, finocchi, broccoli, cavolfiori e tutte le verdure di stagione, tutti questi alimenti sono anticancerogeni naturali. Ed essendo di stagione non hanno un costo elevato.

Passiamo alla frutta:

L’uva , le pere, i lamponi. L’uva oltre ad essere ricca di vitamina B6, ha un alto potere rilassante e aiuta il sonno. Le pere invece sono ricche di fibre e potassio, mentre i lamponi oltre ad essere  gli antiossidanti per antonomasia, sono ricchi di vitamina C e ferro, quindi aiutano a rimanere giovani!

FRUTTA

Ora veniamo alla fatidica mela, che oltre al fatto che la troviamo tutto l’anno e la troviamo in mille modi, dalla Golden, alla Stark, alla Annurca,  fino ad arrivare alla Golden Delicious e altre ancora, ha un alto potere antiossidante, poiché  ricca di provitamina A, vitamina B1, B2, B6, vitamina E e C, acido folico e niacina, insieme ai flavonoidi e carotenoidi, insomma una bomba di vitamine e sostanze benefiche.

Ora legumi e frutta secca:

Qui parliamo di un forte risparmio a parità di nutrimento, i legumi ricchi i fibre, proteine e ferro. I ceci e lenticchie  sono completamente privi di colesterolo, quindi abbondate con i legumi. Per quanto riguarda la frutta secca come le noci e le mandorle diminuiscono i valori del colesterolo e quindi assolutamente salutari, diminuiscono il rischio di problemi cardiocircolatori, ma non ne fate un abuso, perché comunque calorica,  si possono mangiare fino a cinque frutti al giorno.

Quindi una spesa a base di frutta e verdura e legumi di stagione aiuta sicuramente il nostro corpo e le nostre tasche! Buona Dieta a tutti!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post