Elena Santarelli la copia e lo dice a tutti. Sui social lo spoiler clamoroso

La showgirl ha svelato da dove ha preso al ricetta per la sua ultima squisitezza realizzata a casa, vediamo il risultato?

Elena Santarelli ricetta cannoli parmigiano ricetta veloce
Elena Santarelli (Foto Instagram @elenasantarelli)

La bellissima Elena Santarelli ieri si è data alla cucina creativa seguendo la ricetta dei cannoli con cialda di parmigiano e ripieno di crema alle zucchine e granella di pistacchio.

La ricetta l’ha rubata da @unastellaincucina che a sua volta ha preso spunto dai ragazzi di Cookiest di cui forniamo il procedimento veloce per poterli realizzare comodamente a casa. Pronti?

Ingredienti e preparazione dei cannoli di parmigiano e crema di zucchine

Elena li ha realizzati con salsa guacamole che probabilmente aveva già pronta in frigo ma voi potete arricchirli anche con crema di peperoni e stracchino, oppure tonno e uova. Spazio alla creatività.

INGREDIENTI per 6 cannoli

180 g di parmigiano grattugiato
5 zucchine
200 g di robiola
Sale qb.
Olio qb.
Granella di pistacchi o nocciole qb.

PREPARAZIONE

Tagliare le zucchine a cubetti e cuocerli in padella con un pò di olio per una decina di minuti. Una volta pronte, fatele intiepidire e poi frullarle con la robiola fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Scaldare quindi una padella antiaderente, versare al centro 3 cucchiai di parmigiano grattugiato e formare un cerchio aiutandosi con il dorso di un cucchiaio.

Sciogliere il formaggio per 2/3 minuti, poi, mentre la cialda è ancora calda e morbida, sollevarla delicatamente con una spatola e con le mani arrotolarla sul dorso di uno stampo da cannolo precedentemente sigillato con alluminio.

POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Gianfranco Vissani, mistero sulla separazione dalla moglie. Insieme sì o no?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cookist (@cookist)

Lasciare raffreddare completamente, poi sfilate gli stampi e farcire i cannoli con la crema di zucchine e robiola. Da ultimo decorare le estremità con granella di pistacchi o di nocciole a piacimento.