Elisa Isoardi, l’annuncio che tutti aspettavano: meravigliosa notizia

Elisa Isoardi, l’annuncio che tutti aspettavano: meravigliosa notizia

LA PREPARAZIONE
di Marco

Elisa Isoardi, l’annuncio che tutti aspettavano da tempo: finalmente arriva una splendida notizia

Elisa Isoardi annuncio
Elisa Isoardi e l’annuncio su Instagram

Elisa Isoardi ha appena dato un annuncio molto importante su Instagram. Un annuncio che sicuramente farà felici tutti i suoi fan in quanto si tratta di qualcosa che riguarda il lavoro. Elisa ci stava lavorando da tempo, e adesso è arrivata al compimento, al grande giorno. Ultimamente, con la sua carriera lavorativa sta facendo passi da gigante. A La Prova del Cuoco ha ormai conquistato tutti ed anche su Instagram sembra aver raggiunto un bel po’ di successo. Vediamo, infatti, che i follower le sono sempre più vicini. Ma andiamo a scoprire che tipo di annuncio ha dato la bella Elisa.

Elisa Isoardi e l’annuncio su Instagram

Un annuncio che di sicuro non è passato inosservato. La bella Elisa Isoardi, conduttrice de La Prova del Cuoco, ha scritto in un post: “Ho concluso la scrittura del nuovo libro de @laprovadelcuocorai e festeggio(a casa) con la granita alle mandorle di Jacopo panna e cannolo sbriciolato”. Come si legge, la bella conduttrice, ex fidanzata di Matteo Salvini, ha appena terminato la scrittura del libro. Un libro che avrà – a quanto pare – come titolo “La Prova del Cuoco”.

E festeggia in un modo abbastanza goloso: “Granita alle mandorle panna e cannolo sbriciolato”. Insomma, come vediamo, Elisa è proprio molto golosa. Lo raccontava anche sua madre in un’intervista: “Elisa è come la vedete, le piace mangiare”. I suoi fan, su Instagram, rispondono con molto entusiasmo: “Gran modo di festeggiare”, oppure: “Ottimo modo per festeggiare in assoluta tranquillità”. Ma c’è anche chi non approva, anzi, la rimprovera: “Ma noooo, calorie da paura… cucina piu’ sana, leggera e salutare”. Insomma, i commenti sono tra i più variegati. Ma una cosa è certa: Elisa è sempre più sulla cresta dell’onda e almeno questo è un dato inconfutabile.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post