Elisa Isoardi, meravigliosa notizia per la conduttrice: cos’è successo

Elisa Isoardi, meravigliosa notizia per la conduttrice: cos’è successo

LA PREPARAZIONE
di Marco

Elisa Isoardi, arriva una splendida notizia per la conduttrice de La Prova del Cuoco: cos’è successo proprio nelle ultime ore

Elisa Isoardi notizia
Elisa Isoardi, la meravigliosa notizia: la aspettava da tempo

Ormai, Elisa Isoardi è alla sua seconda stagione a La Prova del Cuoco: al timone del programma televisivo targato Rai, ha visto alti e bassi. Da quando Antonella Clerici ha lasciato la conduzione della trasmissione nelle sue mani, ne ha viste di tutti i colori: critiche, polemiche e momenti bui. Adesso, però, pare che con l’arrivo del 2020 qualcosa sia cambiato in positivo. Colpo di fortuna? Merito degli astri? Beh, forse, è il momento di dare merito ad Elisa Isoardi. La conduttrice se n’è stata in silenzio in tutti questi mesi ed ha continuato a lavorare sodo senza mai dare segni di cedimento. E adesso… raccoglie i frutti.

Elisa Isoardi: splendida notizia per la conduttrice

Ma in cosa consiste questa splendida notizia? Stando ai dati sugli ascolti televisivi, la sua trasmissione ha visto un momento molto florido. Dal 9 settembre (inizio della stagione) ad oggi la Prova Del Cuoco ha fatto registrare infatti un boom d’ascolti. In poche parole, i telespettatori italiani sono rimasti incollati allo schermo con la sua trasmissione. Facendo i conti, nel mese di ottobre eravamo all’11,6% di share per salire al 12%, successivamente a novembre e dicembre una media del 13%, con alcuni picchi del 14% di share (l’8 e il 20 dicembre 14,1%). Ebbene, nei primi giorni di gennaio 2020 la trasmissione ha sfiorato una cifra enorme: 1.843.000 nella puntata dell’Epifania e nei giorni a seguire ascolti del 13,7% e 14,1% con 1.641.000 spettatori. Insomma, un gran bel risultato per Elisa Isoardi e per la produzione. Ma non solo: anche per tutto lo staff de La Prova del Cuoco, Claudio Lippi e i giudici. Un bel motivo per festeggiare e soprattutto per crederci ancora di più e continuare su questa via. Il lavoro, come vediamo, ripaga sempre!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post