Elisa Isoardi piange e si dispera. Tristezza infinita

La conduttrice dopo un pranzo davvero spettacolare, per la cena ha optato per un misero e triste pasto che ha immortalato sui social.

Elisa Isoardi misera cena al ristorante foto
Elisa Isoardi (Foto Instagram @elisaisoardi)

Si parla sempre di lei e della sua insaziabile voglia di aggiornare i follower sulla sua vita privata e lavorativa. La conduttrice Elisa Isoardi in attesa di avere una data certa in cui sarà impegnata nel nuovo show di Real Time con un programma di cucina tutto suo, si diletta a trascorrere le giornate tra collaborazioni e appuntamenti di lavoro che alterna a pranzi e cene con amici e familiari.

Ieri a pranzo si è recata ancora una volta nel suo ristorante del cuore, Ristorante Alfredo, per gustare i tipici paccheri con l’astice che la sua cucina romana propone invariata dal 1968.

Elisa Isoardi a dieta? Sulla tavola imbandita campeggia solo lei

Fisico statuario e silhouette da Miss Italia, Elisa deve stare anche attenta alla linea vista la sua passione irrefrenabile per il cibo.

Elisa Isoardi paccheri a pranzo vera tentazione foto
Paccheri al Ristorante Arturo (screen Instagram @elisaisoardi)

Ha trascorso tutta la giornata con l’amica Monica Parenti, autrice Rai e sua grande confidente, e per l’occasione hanno scelto di optare anche per una cena fuori porta.

Le due si sono recate in Corso del Popolo dove tra una pausa dallo shopping per i negozi e un po’ di chiacchiere, hanno fatto sosta in un piccolo bistrot del centro. Mentre Monica ha ordinato un piatto di pasta cacio e pepe, la conduttrice ha virato verso della bresaola con rucola e grana.

POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Romina Power fa un gesto commovente: il suo frutto colto con amore

Elisa Isoardi misera cena al ristorante foto
Bresaola ed insalata per Elisa (screen Instagram @elisaisoardi)

POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Mara Venier si concede una serata spettacolare: con lei è sempre festa

Nelle sue Instagram stories ha aggiunto solo una faccina triste che piange, una misera consolazione visto il pranzo luculliano che aveva svolto solo poche ore prima.