Estate: dove trovare i migliori gelati d’Italia

Estate: dove trovare i migliori gelati d’Italia

LA PREPARAZIONE
di Degustibus

L’estate sta entrando nella sua fase più calda e in tanti cercano un pò di refrigerio nel gustoso e intramontabile gelato. Di seguito alcune delle migliori gelaterie d’Italia secondo la guida del Gambero Rosso.

gelato alle mandorle

Durante i mesi più caldi, il gelato è sempre la soluzione migliore per rinfrescarsi e, perché no, spezzare un po’ la fame. Lungo tutta la penisola italiana è possibile trovare dei veri e propri “artigiani del freddo“, maestri del gelato che si concentrano sulla qualità dei prodotti, sulla freschezza delle materie prime e su un’attenta lavorazione di queste; proprio come se si fosse in un ristorante di fine dining.

Il gelato a livello internazionale è diventato uno dei simboli del saper mangiare (bene) made in Italy, tant’è che i nostri prodotti sono riusciti, soprattutto grazie ai maestri che li lavorano, ad essere apprezzati in tutto il mondo. Se cerchiamo bene infatti è possibile trovare delle ottime gelaterie praticamente in ogni città, cittadina, paese o borgo d’Italia. Per chi non avesse voglia di cercare, ecco alcuni nostri consigli, basati sulla guida delle migliori gelaterie del Gambero Rosso.

Gambero Rosso: le migliori gelaterie

‘Artico’ (Milano), dove Maurizio Poloni dirige una squadra che segue una filosofia che si lega a materie prime di alta qualità, senza additivi chimici, solo ingredienti naturali e tutto, decisamente tutto, fatto in casa. Con i 30 gusti che si possono trovare si entra in contatto anche con il mondo delle piccole aziende locali che forniscono le materie prime.

‘Otaleg’ (Roma), a Roma il gelato di qualità è sinonimo di Otaleg (gelato, al contrario). Nella Capitale questo locale è una vera e propria istituzione del settore e ormai da vari anni a questa parte conquista con regolarità i 3 Coni (il massimo riconoscimento) nella guida redatta dal Gambero Rosso. La foto in evidenza di questo pezzo presenta proprio un gelato di Otaleg, nello specifico ricotta e fichi.

‘G & co’, Tricase (Lecce) – Le sorelle Ricchiuto hanno dimostrato di saper padroneggiare i segreti dell’arte del freddo attraverso la lavorazione di materie prime di alta qualità. Uno dei loro “piatti forte” è il gelato alla rosa, preparato con una fredda infusione dei petali di rose provenienti da Istanbul.

‘I Fenu Gelateria e Pasticceria’, (Cagliari) – Voliamo nell’isola sarda per conoscere i sapori intensi di un gelato che richiama immediatamente quelli tipici dell’isola: “sedano e bottarga”, “Fiore Sardo con pere caramellate al miele” e “Abbardente (brandy) ed elicriso” sono solamente alcune delle proposte che qui si possono assaporare. Tra i prodotti “best seller” citiamo le “Pardulas”, dolci tipici sardi ripieni di ricotta, uova, zafferano e scorza di agrumi.

Come “bonus” citiamo una pasticceria, non solo gelateria, situata a Noto. Il famoso “Caffè Sicilia” di Corrado Assenza, assieme a Iginio Massari uno dei guru della grande pasticceria italiana. Qui, assieme a dolci e gelati, potete gustare anche l’iconica granita siciliana.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post