Estratto di vaniglia

Estratto di vaniglia
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

L’estratto di vaniglia è un ingrediente molto utile per la preparazione dei dolci e presente in tantissime ricette. Se volete evitare di comprarlo in negozio ecco come prepararlo a casa vostra in breve tempo, anche se prima di poterlo utilizzare serviranno alcuni mesi…

ThinkstockPhotos-99004340

 

INGREDIENTI

  • 50 ml di acqua
  • 50 gr di zucchero
  • 8 bacche di vaniglia
  • 100 ml di alcool

PROCEDIMENTO

In un pentolino fate cuocere zucchero e acqua fino ad ottenere una sorta di sciroppo, lasciate raffreddare e addizionate l’alcol.

Con un coltello affilato tagliate i baccelli a metà e con la parte non affilata della lama raschiate la parte interna, in modo da ottenere una polvere nera.

Poi tagliate i baccelli a pezzettini.

In un contenitore ermetico mettete la vaniglia, versateci l’alcol e aggiungete i baccelli a pezzettini, chiudete ermeticamente e lasciate riposare per almeno tre mesi.

Per i primi 15-20 giorni agitate il contenitore di vetro almeno una volta al giorno, successivamente una volta alla settimana.

Per preparare l’estratto di vaniglia potete anche unire 100 ml di vodka assoluta e 8 bacche di vaniglia, avendo cura di separare i semi dal baccello, saltando quindi il passaggio della cottura di acqua e zucchero.

 

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post