Faccine di patate

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 20 minuti
Faccine di patate: la preparazione

PRESENTAZIONE

Le faccine di patate al forno sono un piatto che sarà la gioia dei più piccoli, da servire a pranzo o a cena come contorno, e per di più senza bisogno di frittura. In questo modo i vostri bambini (ma non solo…) potranno mangiare tranquillamente le patatine senza dover assorbire gli effetti negativi della frittura in padella.

Ideali soprattutto in caso di feste di compleanno, buffet o durante una semplice giornata qualsiasi. Perché la ricetta non richiede molto tempo e fare felice i vostri piccoli è sempre una grande soddisfazione. Le faccine di patate faranno contenti anche chi le prepara, in quanto farà tornare in mente quando eravamo piccoli e le preparavano le nostre mamme o le nostre nonne.

ThinkstockPhotos-153166966

INGREDIENTI

  • 30 gr di fecola di patate
  • Sale q.b
  • 500 gr di patate

PROCEDIMENTO

Lavate, pulite e lessate le patate in abbondante acqua salata, poi fate intiepidire e passatele con lo schiacciapatate. Su un tavolo da lavoro infarinato mettete le patate, aggiungete la fecola, un pizzico di sale e amalgamate il tutto a mano, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Stendete l’impasto con un mattarello ad uno spessore di circa 1 cm, poi con un taglia biscotti o una tazzina formate dei dischi di 5 cm di diametro. Con una cannuccia potete disegnare gli occhi delle faccine, mentre la bocca potrete facilmente ottenerla con un cucchiaino.

A questo punto spennellate le faccine con olio di semi, mettetele su una teglia rivestita con carta da forno e poi infornate in forno ben caldo a 200°C per 15 o 20 minuti, fino a quando saranno ben dorate in superficie. Servite in tavola ancora calde, magari insieme ad un po’ di ketchup, maionese o salse a vostro piacimento. Buon appetito a tutti e arrivederci alla prossima ricetta su Checucino.it

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Faccine di patate

Faccine di patate

LA PREPARAZIONE
di Ivana Tramontano

PRESENTAZIONE

Le faccine di patate al forno sono un piatto che sarà la gioia dei più piccoli, da servire a pranzo o a cena come contorno, e per di più senza bisogno di frittura. In questo modo i vostri bambini (ma non solo…) potranno mangiare tranquillamente le patatine senza dover assorbire gli effetti negativi della frittura in padella.

Ideali soprattutto in caso di feste di compleanno, buffet o durante una semplice giornata qualsiasi. Perché la ricetta non richiede molto tempo e fare felice i vostri piccoli è sempre una grande soddisfazione. Le faccine di patate faranno contenti anche chi le prepara, in quanto farà tornare in mente quando eravamo piccoli e le preparavano le nostre mamme o le nostre nonne.

ThinkstockPhotos-153166966

INGREDIENTI

  • 30 gr di fecola di patate
  • Sale q.b
  • 500 gr di patate

PROCEDIMENTO

Lavate, pulite e lessate le patate in abbondante acqua salata, poi fate intiepidire e passatele con lo schiacciapatate. Su un tavolo da lavoro infarinato mettete le patate, aggiungete la fecola, un pizzico di sale e amalgamate il tutto a mano, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Stendete l’impasto con un mattarello ad uno spessore di circa 1 cm, poi con un taglia biscotti o una tazzina formate dei dischi di 5 cm di diametro. Con una cannuccia potete disegnare gli occhi delle faccine, mentre la bocca potrete facilmente ottenerla con un cucchiaino.

A questo punto spennellate le faccine con olio di semi, mettetele su una teglia rivestita con carta da forno e poi infornate in forno ben caldo a 200°C per 15 o 20 minuti, fino a quando saranno ben dorate in superficie. Servite in tavola ancora calde, magari insieme ad un po’ di ketchup, maionese o salse a vostro piacimento. Buon appetito a tutti e arrivederci alla prossima ricetta su Checucino.it

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post