Fagiolini gratinati al forno, anche ai bambini piaceranno da impazzire!

Sono un ortaggio di stagione spesso poco valorizzato nelle ricette che portiamo in tavola, con i giusti accorgimenti però è un ottimo contorno alternativo.  

Fagiolini al forno contorno estivo
Fagiolini al forno (Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Anna Rita Granata è una creatrice digitale e anche un’ottima cuoca napoletana. Nella sua pagina web, “On the Clouds, food, nature and lifestyle”, svela sempre ricette molto pratiche per servire in tavola piatti della tradizione ma con quel tocco di modernità che non guasta mai.

Ad esempio il contorno di fagiolini gratinati vi sorprenderà non solo perchè propone un piatto povero ed economico di stagione ma innovativo visto che spesso questo ortaggio viene servito lesso, e che piacerà (siamo certi) anche ai bambini.

Fatevi aiutare mentre pulite i fagiolini eliminando le estremità questo li farò sentire gratificati e anche più propensi a mangiarli una volta serviti a tavola. Inoltre la loro consistenza croccante è pazzesca, diventeranno il vostro contorno di stagione prediletto.

La ricetta dei fagiolini gratinati facile e veloce

Fagiolini, basilico, menta fresca, pinoli: sono gli ingredienti principali per questo piatto che sa proprio di estate…e di buono! 😋 Provate per credere! 💚”, scrive Anna nella descrizione che accompagna il post su Instagram.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Fagiolini al forno contorno estivo
Fagiolini (Foto di SnapwireSnaps da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 500 g fagiolini già lessati
  • Pan grattato qb.
  • Olio extravergine d’oliva qb.
  • 1 spicchio aglio
  • Menta e basilico freschi qb.
  • Pinoli qb. (facoltativo)
  • Sale e pepe qb.

PROCEDIMENTO (circa 35 min)

Si parte lessando i fagiolini in acqua bollente per soli cinque minuti per mantenerli al dente. Scolarli e ripassarli sotto il getto di acqua fredda corrente per fermare la cottura e per renderli più verdi.

In alternativa si possono versare in una boule piena di acqua e ghiaccio. dentro cui vanno lasciati circa 2 minuti, questo manterrà intatta la consistenza e brillante il colore della clorofilla.

Riporre poi i fagiolini in una pirofila rettangolare di vetro o ceramica e aggiungere pangrattato, basilico fresco, menta, lo spicchio di aglio diviso in due e privato dell’anima, una manciata di pinoli, un filo di olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Mescolare il tutto servendosi di due cucchiai di legno.

Infornare in forno già caldo a 180° C per circa 15/20 minuti, meglio se ventilato. Sulla superficie deve formarsi una sottile crosticina croccante, servire tiepidi soprattutto se ci sono bambini a tavola.