Fagottini di bieta con fagioli cannellini

PREPARAZIONE: 15 minuti COTTURA: 30 minuti
Fagottini di bieta con fagioli cannellini: la preparazione

PRESENTAZIONE

I fagottini di bieta con fagioli cannellini sono un secondo piatto vegano sostanzioso, avendo  i fagioli come ripieno, possiamo parlare di un importante fonte proteica vegetale e come tutti sappiamo i legumi possono sostituire tranquillamente le nobili  proteine della carne.

fagottini di bieta

 

INGREDIENTI

  • 200 g di fagioli cannellini
  • bieta
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale

PROCEDIMENTO

Lessate i fagioli in una pentola piena d’acqua, con l’aglio la salvia e il sale, fate cuocere un ora circa. (dopo averli tenuti tutta la notte in ammollo)

Lavate e pelate le carote, tagliatele a rondelle. Tagliate la cipolla a  fettine sottili. In un tegame mettete dell’olio e fate appassire la cipolla, una volta appassita aggiungete le carote a rondelle, aggiustate di sale e fate saltare le carote a fuoco vivo.

Unite i fagioli lessati con un po’ di acqua, aggiustate nuovamente di sale e fate cuocere per 10 minuti.

Frullate il tutto con un minipimer, deve diventare un composto morbido ma asciutto.

Lavate la bieta. Fatela scottare nell’acqua salata e  bollente  per due minuti e scolate.

In un piano da lavoro, riempite ogni foglia con il preparato di fagioli e richiudetelo a fagottino, terminate tutti gli ingredienti. Una volta preparati tutti i fagottini, prendete un tegame ungetelo con dell’olio e adagiate i fagottini, condite con  uno spicchio d’aglio tagliato a pezzetti e un goccino d’acqua, cuocete a forno preriscaldato a 180°C per 10 minuti. Servite caldi.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post