Fai bollire 5 noci e addio sudore: il perché è strabiliante

Ci sono vari modi per ridurre naturalmente il sudore in eccesso, quello delle noci a bollire però è il migliore. Scopriamo subito il perchè e come attuarlo.

Far bollire le noci in acqua trucco contro sudore
Far bollire le noci in acqua (Foto CheCucino)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Ci sono persone, e ne sono colpite indistintamente uomini e donne di ogni genere ed età, che soprattutto in estate sudano in modo eccessivo senza controllo.

Si tratta di un meccanismo di autodifesa del corpo che per bilanciare il forte calore esterno si auto riscalda tanto da poter controbilanciare il percepito corporeo e raffreddarsi.

Questa patologia ha un nome, iperidrosi, che oggi per fortuna è più facile tenere a bada non solo con i farmaci e antitraspiranti ma anche con l’alimentazione.

Esistono infatti alcuni cibi che permettono di limitare questo stato psicofisico che molte volte è causata soprattutto da pressione bassa-cattiva alimentazione-stress-caldo eccessivo-menopausa-gravidanza.

E se vi dicessimo che esistono anche dei trucchi fenomenali che permettono di ridurre drasticamente il problema della sudorazione? Ebbene sì, dovreste provare il trucco delle noci messe a bollire. Non ci credete? Ve lo dimostriamo subito.

Come realizzare il trucco delle noci messe a bollire: addio sudore

Ci sono svariati alimenti che possiamo assumere per limitare la sudorazione eccessiva, sia dopo un allenamento che nella vita normale legata a problematiche comportamentali e psicofisiche.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

come smettere di sudare alimentazione
Sudore sotto l’ascella (SHOTPRIME STUDIO da Adobe Stock Photo)

Il primo consiglio è quello di bere tè verde tiepido in estate: grazie alla presenza dei tannini e acidi organici, questo ha un forte potere astringente limitando la sudorazione in eccesso nelle ghiandole sudoripare.

Oltre a berlo si possono anche bagnare le ascelle e la fronte tamponandole all’occorrenza, basta inumidire un asciugamano ed il gioco è fatto.

Il secondo consiglio invece riguarda le noci che hanno un forte potere deodorante e traspirante. Ecco come preparare il decotto “miracoloso”:

  • 2 cucchiaio di foglie di noci secche (circa 30 g)
  • 2 tazze di acqua calda (500 ml)

Occorre mettere a bollire l’acqua con le foglie di noci dentro, quindi spegnere e lasciare macerare fino a completo raffreddamento raggiunto. Lavare mani, ascelle o fronte con il liquido oppure usare un asciugamano o batuffolo di cotone per fare dei tamponi leggeri.

Il terzo rimedio invece prevedere di usare l’olio di cocco unito alla canfora. L’olio infatti ha una forte azione antimicotica che previene la formazione dei batteri o funghi nelle zone soggetti a sudorazione. Insieme sono un perfetto deodorante e traspirante naturale contro la sudorazione ed il cattivo odore.

  • 1/2 tazza olio di cocco
  • 1/2 cucchiaio canfora
pelle sudore cibo frutta
Sudore e pelle in estate (Ketut Subiyanto da Pexels)

Applicare come fosse un deodorante e lasciare agire fino a completo assorbimento. Non serve risciacquare, applicare all’occorrenza anche tutti i giorni visto che non macchia i vestiti.