Fastidiose bucce di pomodoro nel piatto: come liberarsene facilmente

Fastidiose bucce di pomodoro nel piatto: come liberarsene facilmente

LA PREPARAZIONE
di Marco

Bucce di pomodoro: quante volte ve le siete ritrovate nel piatto e vi siete innervositi per scartarle una ad una? Vi sveliamo un segreto…

bucce pomodoro
Come eliminare le bucce di pomodoro

Avete presente quei buonissimi piatti di spaghetti al pomodoro fresco che cuciniamo spesso soprattutto in estate? Ecco, esiste qualcosa che da fastidio alla maggior parte delle persone. E sapete di cosa stiamo parlando? Delle bucce del pomodoro che finiscono per staccarsi dalla polpa durante la cottura. Ci sono alcune persone che proprio non le sopportano e, ogni volta che si ritrovano davanti ad un buon piatto di spaghetti al pomodoro, finiscono per ‘arrabbiarsi’. Sì, perché cercano di scartarle in ogni modo. Ma con la forchetta è difficile, bisognerebbe aiutarsi con le mani ma non è buona educazione e quindi, ecco sale il nervoso. Siccome a tavola non bisogna innervosirsi ma stare bene, vi consigliamo un piccolo trucchetto per far sì che nel vostro piatto non ci siano più quelle buccette.

Come eliminare le bucce del pomodoro per non ritrovarsele nel piatto

Un bel piatto di pasta al pomodoro fresco, leggero e nutriente allo stesso tempo, va bene anche nelle calde sere d’estate. Una foglia di basilico a fine cottura regala un senso di freschezza al nostro piatto e lo rende più che piacevole. Ma se c’è una cosa che in tanti non sopportano – come detto – sono le bucce che si staccano dai pomodori e danno fastidio al palato. Starsene lì a scartarle tutte non è lavoro da poco. Nel frattempo, la pasta si raffredda e finisce per attaccarsi tutto. Così, meglio seguire questo nostro consiglio.

Prima di cucinare, fate un taglio a croce sulla parte opposta al picciolo del pomodoro, poi metteteli in una pentola di acqua bollente. Può essere anche la medesima in cui andrete poi a cuocere la pasta. Li mettete in quell’acqua per circa 30-60 secondi. Si formerà un po’ di schiuma e a questo punto passateli subito in acqua fredda (meglio se con ghiaccio). Alla fine, la buccia verrà via facilmente e ve ne sarete liberati in anticipo.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post