Fave in padella, il contorno saporito e di stagione: pronte in 10 minuti

Facilissime da preparare e in poco tempo, le fave in padella sono un fresco contorno che si abbina bene a molti piatti. Un ottimo modo per gustare questo legume stagionale ricco di vitamine, nutriente e salutare.

fave padella ricetta
Fave in padella (foto di Angela da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Damiano Carrara strega i fan con la ricetta dei tartufini al cioccolato ripieni al caffè – VIDEO
  2. Lysteria in un famoso marchio di cibi pronti: cos’è e quali danni per la salute
  3. Dalgona Coffee mania, la ricetta del “cappuccino sottosopra” sta facendo impazzire il web

Le fave sono un legume delle stagioni calde, il suo periodo è la primavera e l’estate, quando possiamo gustarle in molti modi tra cui questo squisito contorno, saporito e salutare.

Le fave in padella sono un piatto che si accosta bene in questo caso a secondi di carne, con il loro sapore abbastanza delicato e con un retrogusto leggermente amarognolo in questa ricetta sono esaltate dalla sapidità dello speck e passate in un soffritto di cipolla che le insaporisce.

È un buon modo di mangiare questo legume che è una ottima fonte di ferro e vitamina C, utile per combattere l’anemia, oltre a contenere potassio, magnesio, rame e selenio. Sono anche ricche di fibre che aiutano i processi intestinali.

Preziose alleate del nostro benessere e della nostra salute con questo contorno le possiamo assaporare con gusto e preparare con facilità e in poco tempo, vediamo come.

Ingredienti e preparazione delle fave in padella

Arricchite dallo speck tagliato a listarelle diventano stuzzicanti e gustose. È consigliato mangiarle calde perché sprigionano meglio il loro sapore.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

speck ricetta fave padella
Speck in bastoncini (foto di maxsol7 da AdobeStock)

INGREDIENTI ( per 4 persone)

  • 600 g di fave fresche
  • 1 cipolla dorata media
  • Acqua q.b.
  • 100 g di speck
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Peperoncino rosso q.b.

PREPARAZIONE (20 minuti circa)

Dopo aver sgranato le fave, operazione che richiede un pò di tempo e pazienza, ma che si può fare anche precedentemente, la prima cosa da fare è tagliare la cipolla abbastanza finemente e versarla in una padella con un giro d’olio.

Lasciar soffriggere a fuoco medio-basso e aggiungere una punta di peperoncino. Dopo aver tagliato lo speck a bastoncini aggiungerlo al soffritto e farlo rosolare.

Poi, in ultimo, quando lo speck è ben rosolato unire le fave, salare e aggiungere un pò d’acqua. Far cuocere per 20 minuti circa a fuoco medio-basso coprendo con un coperchio.

Di tanto in tanto mescolare ed assicurarsi che l’acqua non si sia del tutto assorbita per non rischiare di bruciare le fave.

fave padella ricetta
Fave (Foto di Chris Reading da Pixabay)

Quando si saranno ammorbidite e si presenteranno pronte non rimane che impiattare e servire subito il piatto da mangiare caldo appena fatto.