Federico Fusca celebra l’orgoglio italiano. La festività dedicata al Bel Paese svelata dallo chef

Il 4 gennaio è stata celebrata il National Spaghetti Day negli Usa e lo chef ha ricordato la festività a modo suo con un carosello di foto uniche nel suo profilo Instagram. 

Spaghetti Day chef Federico Fusca
Spaghetti Day (Foto di Trang Doan da Pexels)

Lui è uno degli chef toscani emergenti con 325mila follower che lo seguono quotidianamente nella sua pagina Instagram per ricette ogni volta emozionanti ma sempre molto facili da realizzare.

Chef Federico Fusca è molto amato e aggiornato sulle tematiche relative il settore food e wine e anche due giorni fa, il 4 gennaio, nonostante i preparativi per la feste dell’Epifania non si è scordato di ricordare alla sua community un evento molto importante negli Usa.

Ciao amici !!!!♥️ Per una volta succede anche noi !!!” – ha scritto nel suo profilo Ig. “Oggi gli #usa ci celebrano nel mondo con il National Spaghetti Day! Dobbiamo essere orgogliosi di quello che abbiamo esportato, della nostra storia della nostra cultura e di quello che non ci batterà mai nessuno!!! La #cucinaitaliana!!! di seguito alcuni dei miei migliori piatti !!! Votate !!! 🗯🤤”.

National Spaghetti Day, perché l’America celebra la pasta

Fusca ha chiesto di votare una serie di foto pubblicate nell’ultimo post Instagram in cui sono racchiusi ben 9 piatti preparati con gli spaghetti: dalla comune carbonara, amatriciana, cacio e pepe, fino a preparazioni con gli scampi ed i gamberi.

Chef Federico Fusca ricetta tiramisù Pandoro
Chef Federico Fusca (Foto Instagram)

Nati in Cina e portati in Europa da Marco Polo, gli spaghetti hanno poi trovato in Italia la loro massima espansione culinaria in preparazioni che ben presto hanno fatto il giro del mondo.

A portare gli spaghetti in America è stato il presidente Thomas Jefferson dopo un suo viaggio di piacere a Napoli nel 1789. Ad oggi in media gli americani mangiano 9 kg di pasta all’anno, mentre gli italiani 23 kg.

Sapete perchè gli americani ricordano questa festa? La tradizione vuole che si sottopongono a un rito propiziatorio per iniziare bene il nuovo anno: mangiano fili di spaghetti senza spezzarli e se ci si riesce, è di buon auspicio per una vita lunga.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chef Federico Fusca (@federicofusca) 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Capodanno 2022, record storico del food&wine Made in Italy nel mondo

In Italia non viene celebrata la festa degli spaghetti ma piuttosto quella della pasta il 25 ottobre con grandi celebrazioni sui social e sul web con ricette straordinarie e ricche di gusto.