Feste natalizie: la classifica degli alimenti più consumati in Italia

Feste natalizie: la classifica degli alimenti più consumati in Italia

Durante le feste natalizie il cibo diventa un momento di grande aggregazione.Amici e familiari radunati intorno alla tavola è la classica immagine del Natale e del Capodanno. Ma quali sono gli alimenti più consumati dagli italiani?

Solitamente sono i piatti tradizionali a fare la parte del leone, ma quest’anno si registra qualche variazione. In testa alla classifica dei cibi più amati spiccano le lasagne, seguite dal panettone e dai tortellini, mentre i grandi esclusi sono arrosto e cotechino. Secondo un sondaggio realizzato da Espresso Communication per Vitavigor, storico marchio dei grissini di Milano a trionfare nel menu natalizio 2.0 sono le lasagne. Sul podio si piazzano il panettone, tipico dolce milanese, che ha ottenuto ben 348.728 condivisioni. In terza posizione i tortellini, con 301.377 condivisioni.

Giù dal podio si attesta il pandoro, tipico dolce veronese, con 109.458 hashtag, seguito dalle lenticchie, piatto di buon auspicio, con 56.596 condivisioni. Al sesto e settimo posto troviamo rispettivamente la frutta secca e il torrone, con 52.753 e 50.715 condivisioni. L’ottavo posto va ai grissini, solitamente utilizzati come spezza appetito, con l’aperitivo o con l’antipasto, con 50.084 post. In fondo alla Top 10 troviamo gli struffoli, dolci tipici della trazione campana, con 46.443 condivisioni, e fuori dalla top ten si piazza il baccalà con 44.623. Escono a sorpresa dalla Top-10 alcune portate molto tradizionali, come l’arrosto, il capitone, i mandarini e il cotechino, gli affettati, i datteri, l’abbacchio e il cappone.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post