Finta genovese, un primo piatto squisito pronto in pochissimo tempo

PREPARAZIONE:15 minuti COTTURA:60 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Finta genovese, un primo piatto squisito pronto in pochissimo tempo

LA PREPARAZIONE
di Tina Mazzuoccolo
INGREDIENTI
  • 350 g pasta
  • 600 g cipolle di Tropea
  • 40 g pecorino grattugiato
  • un bicchiere d'acqua
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.

Come preparare la finta genovese, il procedimento passo passo

finta genovese

La finta genovese è una variante della classica ricetta della genovese chiamata così perché preparata senza utilizzare la carne ma soltanto cipolle, olio extravergine d’oliva e pecorino grattugiato. E’ una portata molto leggera ed è perfetta anche per i vegetariani. Vi aspettiamo ai fornelli!

1

Sbucciate le cipolle ed affettatele. Ponetele in una pentola con un bel giro d’olio e lasciatele rosolare per qualche istante.

2

Unite l’acqua e proseguite la cottura per un’ora mescolando di tanto in tanto. Aggiungete altra acqua soltanto al bisogno. Al termine della cottura, regolate di sale e pepe poi spegnete.

3

Portate a bollore una pentola colma d’acqua leggermente salata per la cottura della pasta. Scolatela una volta cotta e versatela nel condimento insieme al pecorino. Mantecate il tutto con un cucchiaio di legno.

4

La vostra finta genovese è pronta per essere gustata!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post