Fiocchi di neve, le soffici brioche ripiene di crema al latte tipiche di Napoli. Irresistibili!

I fiocchi di neve sono delle brioche ripiene al latte, morbide e irresistibili, che si sciolgono in bocca. Ecco come realizzarle.

fiocchi di neve ripieni ricetta
I fiocchi di neve (Foto di karepa AdobeStock)

I PEZZI PIU’ LETTI DI OGGI:

I fiocchi di neve sono dei dolcetti morbidi e deliziosi, delle brioche soffici tipiche di Napoli, con una crema al latte e ricotta che si scioglie in bocca.

Perfette da gustare come colazione o come merenda, queste piccole brioche vi conquisteranno al primo assaggio, e non potrete più farne a meno.

La ricetta è un pò lunga, perché richiede la preparazione dell’impasto e della crema, ma non difficile e vale davvero la pena aspettare la lievitazione per gustare questi dolcetti favolosi!

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento per realizzare queste brioche ripiene.

Fiocchi di neve, ingredienti e procedimento

I fiocchi di neve si possono conservare sotto una campana per dolci, per un massimo di due giorni. Volendo, possiamo anche preparare la crema in anticipo e conservarla chiusa in frigorifero.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

fiocchi di neve ripieni ricetta
Crema al latte e ricotta (foto di Brent Hofacker AdobeStock)

INGREDIENTI

  • 125 g di farina 00
  • 100 g di farina Manitoba
  • 85 g di latte
  • 40 g di acqua
  • 40 g di burro
  • 40 g di zucchero
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di aroma di vaniglia

Per la crema:

  • 200 g di latte
  • 150 g di ricotta vaccina
  • 150 di panna per dolci
  • 60 g di zucchero
  • 20 g di amido di mais
  • 25 g di zucchero a velo
  • La scorza grattugiata di 1/2 limone
  • 1 cucchiaino di aroma di vaniglia

Per decorare:

  • Zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO (circa 55 minuti + il tempo di lievitazione)

Per realizzare questa ricetta, per prima cosa prepariamo l’impasto, quindi prendiamo la planetaria e al suo interno versiamo le farine, lo zucchero, il lievito sbriciolato e l’aroma di vaniglia.

Aggiungiamo quindi anche il latte e l’acqua, e azioniamo la planetaria per qualche minuto. Poi aggiungiamo anche il burro morbido e il sale, continuando ad impastare. L’impasto dovrà essere perfettamente incordato e liscio.

Copriamo quindi il panetto con la pellicola e lasciamo lievitare per circa 2 ore, fino al raddoppio.

Trascorso il tempo indicato, riprendiamo il panetto e dividiamolo in pezzi da circa 30 g l’uno, quindi lavoriamoli con le mani e formiamo delle palline. Sistemiamole su una teglia ricoperta di carta forno e lasciamole lievitare ancora per un’altra ora.

Nel frattempo dedichiamoci alla crema di ricotta, quindi prendiamo una ciotola e e aggiungiamo al suo interno la ricotta, lo zucchero a velo e la scorza grattugiata di limone. A parte montiamo la panna, quindi incorporiamola delicatamente alla crema e lasciamo riposare in frigorifero.

Occupiamoci ora della crema al latte, quindi in un pentolino versiamo il latte con la vaniglia e lo zucchero, quindi lasciamo cuocere per qualche minuto sul fuoco. Dopodiché aggiungiamo l’amido di mais setacciato e poi rimettiamo sul fuoco, fino a che la crema non si addensa. Togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare.

Quando le palline sono lievitate, inforniamole così come sono a 180° per circa 12 minuti, quindi lasciamole intiepidire.

fiocchi di neve ripieni ricetta
I dolcetti pronti da gustare (foto di ccke AdobeStock)

Uniamo le due creme che abbiamo creato, quindi versiamole in una sac à poche con la bocchetta liscia e farciamo le briochine. Spolverizziamo con lo zucchero a velo, quindi portiamo in tavola i nostri fiocchi di neve pronti da gustare.