Flop di Cannavacciuolo dopo il restyling, clienti ancora arrabbiati: ecco cosa dicono su Trip

Nel terzo episodio di “Cucine da incubo” Antonino Cannavacciuolo si è recato a Montefiascone in provincia di Viterbo dove ha trovato una situazione ingestibile. 

Antonino Cannavacciuolo terza puntata "Cucine da Incubo 8"
Antonino Cannavacciuolo (Instagram)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

La terza puntata di “Cucine da Incubo” è stata mandata in onda la sera di Pasqua domenica 17 aprile e ha visto lo chef campano alle prese con una vera sfida impossibile.

Antonino Cannavacciuolo si è recato a Montefiascone in provincia di Viterbo per provare a salvare le sorti di una realtà nata nel 2017 ma che negli anni non ha saputo concretizzare nulla se non astio e rancore tra personale e titolari. 

Il ristorante ha cambiato la propria natura fino a diventare una sorta di villaggio vacanza e multi ristorazione dove si condensano diverse e molteplici specialità.

Il locale è, infatti, pizzeria, creperia, gelateria, piadineria, hamburgeria, cocktail bar, ma si occupa anche delle colazioni, propone kebab, hot dog, oltre a un chiosco per i cocomeri.

A guidarlo un titolare self-made man poco propenso a trovare un punto di incontro tra i suoi dipendenti. Il locale prima dell’arrivo dello chef stava perdendo credibilità ed era sempre più alla deriva tra debiti e tensioni familiari. Ce la farà lo chef a risanare questa realtà?

Locale ieri e oggi, i commenti dei clienti non sono troppo entusiasti

Nonostante il menù ristrutturato e reso maggiormente gestibile dalla cucina e appetibile per i clienti, la location svecchiata e le tensioni tra personale e gestori sanata, pare che però tutto questo non sia stato apprezzato troppo da chi lo ha visitato recentemente per pranzo e cena.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cucine da Incubo (@cucinedaincubo) 

Facendo una capatina veloce su TripAdvisor, il portale principale per chi vuole lasciare recensioni e foto di un’attività ristorativa o alberghiera specifica, possiamo infatti leggere commenti non troppo entusiasti da parte dei commensali che si sono recati lì per mangiare.

Scorrendo i commenti a partire dalla scorsa primavera fino ad oggi le cose non sembrano troppo cambiate, i messaggi sono molto altalenanti e non si ha un’opinione certa e totalmente positiva del posto anche dopo il restyling di Cannavacciuolo.

Il peggior servizio mai ricevuto, mai stata trattata così. Serata decisamente da dimenticare, servizio pessimo” (01 giugno 2021).

Terribile. È veramente brutto dare una recensione pessima a un luogo dove ci sono persone che lavorano.. ma onestamente, anche se nella zona non si trovano certo eccellenze nel servizio, credo che in un posto così si tocchi davvero il fondo. A dir poco scortesi, camerieri imbranati, piatti serviti freddi o semicrudi, si scordano il pane , l’acqua, i piatti… oltre che la lentezza indecente (…) (8 agosto 2021).

Non economico, ma buon cibo. Non economico, ma buon cibo. Anche le porzioni erano giuste, direi cmq consigliato. Buono anche i piatti di pesce (di mare!)” (30 gennaio 2022).

Sconsigliato. Avevamo prenotato un tavolo per due ma al nostro arrivo (all’orario programmato) il tavolo non era stato riservato e il personale ha fatto alzare un’altra persona per liberare il posto. L’igiene lascia molto a desiderare, il bagno era praticamente inagibile per la sporcizia (…)” (03 marzo 2022).

Che dire? Buco nell’acqua per Cannavacciuolo stavolta?

Le cose cambiano però sulla pagina Facebook ufficiale del locale dove lì si registra un punteggio di 4,7 su 5 e ci sono commenti più soddisfatti che dimostrano che il risultato finale è stato ottenuto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cucine da Incubo (@cucinedaincubo) 

“Locale stupendo, proprio sulle rive del lago di Bolsena. il personale gentile e disponibile. compleanno riuscito alla grande!!! grazieeee” (6 febbraio 2022)

“Ottimo cibo ..personale attento e gentile ..locale molto curato nei particolari..notato la pulizia intorno…da consiliare..” (6 marzo 2022)