Focaccia furba: la versione facile e soffice, pronta in meno di un’ora

0
18
focaccia furba facile

Focaccia furba: vi proponiamo la versione facile e soffice di un rustico golosissimo, pronta solamente in meno di un’ora 

focaccia furba facile
Con questo metodo non otterremo una focaccia molto alta, ma la croccantezza ed il gusto saranno unici!

 

La focaccia deriva da un impasto molto morbido ed idratato, in genere alta e soffice di lunga lievitazione. Dalla versione più semplice con origano,sale e rosmarino in superficie alla più golosa con formaggio, olive e prosciutto, conquista e ha sempre conquistato tutti per la sua bontà e sofficità. Oggi vogliamo proporvi una versione molto facile e golosa dimezzando i tempi di lievitazione, eseguendola direttamente in teglia con un trucchetto veramente impeccabile. Vediamo come procedere

 

LEGGI ANCHE: Pizza fatta in casa, ma cotta in padella: sapete come fare? Ecco tutti i passaggi

Focaccia furba in teglia: il trucchetto per averla lievitata solamente in un’ora

Questa morbidissima focaccia si impasta veramente in pochi minuti e la sua lievitazione avverrà direttamente in teglia, una volta pronta si stende con le mani, si condisce e si cuoce per averla pronta davvero in poco tempo! Scopriamo assieme i passaggi.

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

La prima cosa fondamentale da fare è accendere il forno a 50° ed inserire al suo interno una ciotola di vetro o di ceramica con all’interno dell’acqua molto calda. Chiudiamo il forno e facciamo arrivare a temperatura. Intanto in una ciotola versiamo 250 gr di farina e creiamo una piccola fontanella, versando all’interno 60 gr di strutto morbido. Intiepidiamo 200 ml di acqua e sciogliamole 6 gr di lievito di birra fresco e 2 cucchiaini rasi di zucchero. Con le mani iniziamo ad impastare la farina con lo strutto e non appena si sarà assorbito a dovere uniamo metà del liquido. Aggiungiamo 1 cucchiaino di sale e versiamo il resto dell’acqua, impastando con vigore, fino ad ottenere un panetto piuttosto idratato e morbido. In una teglia irroriamo con abbondante olio d’oliva la superficie distribuendolo in tutti i lati, adagiamo l’impasto in centro e sistemiamolo in forno spegnendolo. Facciamo lievitare un’ora e noteremo come l’impasto avrà aumentato il suo volume. Con le mani iniziamo a schiacciarlo distribuendolo in modo da ottenere una base alta circa 1.5 cm. Lasciamo riposare altri 15 minuti e poi cospargiamo con formaggio per pizza, carciofini sottolio, pomodorini, funghi trifolati ed olive nere. Facciamo cuocere a forno preriscaldato in modalità statica a 220° per circa 7/9 minuti, fin quando il formaggio e i bordi non saranno ben dorati. Sforniamo, facciamo riposare qualche minuto e poi gustiamola con gli amici o la famiglia!

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM