Focaccia imbottita leggerissima: ricotta e zucchine, adatta anche alla dieta

Focaccia imbottita leggerissima: ricotta e zucchine, adatta anche alla dieta

LA PREPARAZIONE
di Marco

Focaccia imbottita leggerissima: con questi due ingredienti sarà deliziosa ed è perfetta anche per chi è a dieta e non può darsi alla pazza gioia

focaccia ripiena
Focaccia ripiena leggerissima

In questo articolo vogliamo parlarvi di una ricetta abbastanza semplice da realizzare: si tratta di una sorta di torta salata, una focaccia ripiena. Ripiena di ingredienti leggeri che possono anche fare al caso di chi sta seguendo una dieta. Certo, bisognerà mangiarne in quantità limitate e senza esagerare. Tuttavia, non è di sicuro una bomba di calorie. Prepararla è semplice: c’è bisogno, tuttavia, di un po’ di tempo per la lievitazione. Intanto, potreste dedicarvi ad altro. Se, per esempio, volete servire questa focaccia ad una festa, potreste pensare – nel tempo della lievitazione – a cos’altro preparare in modo da non trovarvi ‘indietro’ col lavoro. Adesso, però, vediamo di quali ingredienti abbiamo bisogno per la realizzazione di questa ricetta.

Focaccia imbottita di ricotta e zucchine: leggera e squisita!

Ecco, di seguito postiamo gli ingredienti che vi serviranno:

  • 500 g farina 00
  • 300 g acqua
  • 300 g zucchine
  • 150 g ricotta
  • 150 g stracchino
  • 30 g pinoli
  • 6 g lievito di birra fresco
  • basilico
  • aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa bisogna preparare l’impasto per la nostra focaccia. E’ tutto molto semplice: partite con farina setacciata, lievito di birra sbriciolato e 300 grammi di acqua con l’aggiunta di appena 15 g di olio extravergine. Cominciate ad impostare con l’aiuto di una forchetta o magari direttamente con le mani e quando otterrete un impasto omogeneo aggiungete circa 10 grammi di sale. Formate un panetto e trasferitelo nella ciotola infarinata. Copritela con pellicola trasparente e fate sì che lieviti per 70-80 minuti. Dopodiché prendetelo ed impastatelo energicamente per due minuti e poi riponetelo nuovamente per altri 45 minuti. 

A questo punto, è tempo di passare al ripieno. Tagliatele le zucchine a rondelle e fatele rosolare in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio. Prendete la ricotta e trasferitela in un recipiente abbastanza ampio: unite lo stracchino e un paio di cucchiai di olio ed aggiungete sale e pepe. Ora, prendete l’impasto e dividetelo in due parti uguali. Una parte da stendere sulla teglia e l’altra per ricoprire. Imbottitela e sigillate bene i bordi in modo che l’interno non esca fuori durante la cottura. Spennellate di olio e infornate a 200° per 25 minuti. 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post