Focaccia patate e rosmarino: ecco come farla soffice dentro e croccante fuori. La amano tutti

È un classico sempre tanto apprezzato, la focaccia con patate e rosmarino piace a grandi e bambini ed è buona da mangiare in diversi momenti, a casa o da portar fuori. Scopriamo come realizzarla con la consistenza giusta.

Focaccia patate rosmarino
Focaccia alle patate e rosmarino (Pinterest – christinacucina.com)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Torta di riso in padella: può essere una ricetta di recupero, facile ed economica
  2. Torta salata porcini e formaggio di chef Barbieri, la bontà autunnale che #SiFaCosì
  3. “Zuppa su quadro”: l’ultima provocazione degli attivisti a Roma fa discutere

Che sia in piccoli tranci da servire per l’aperitivo o come antipasto, ma anche per una squisita merenda salata, la focaccia alle patate e rosmarino può anche essere un sostitutivo del pane a tavola ed essere mangiata come contorno.

È un grande classico che incontra sempre il favore di tutti. Piace agli adulti come ai bambini, ha un sapore delicato e profumato e ha un ottimo potere saziante.

Si può certamente acquistare spesso in panetteria, ma possiamo farla in casa tutte le volte che vien voglia. Essendo buona da gustare sia calda che fredda è ottima da portar via, per esempio a lavoro o come snack spezza fame se si sta fuori a lungo.

Trattandosi di un lievitato necessita degli opportuni tempi di lievitazione per cui c’è ovviamente un pò di attesa, ma ne vale sicuramente la pena.

La focaccia alle patate per essere super appetitosa, con una consistenza che inevitabilmente conquista, deve essere morbida internamente e con una crosticina leggermente croccante all’esterno.

Ecco come ottenere questi effetti così gustosi e realizzare una focaccia da applausi. Scopriamo la ricetta passo dopo passo.

Ingredienti e preparazione della focaccia alle patate e rosmarino

Anche se richiede qualche ora di lievitazione il procedimento è comunque facile e non particolarmente impegnativo, anzi, anche chi è alle prime armi in cucina può cimentarsi e sperimentare questa preparazione, con risultati ottimali.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

focaccia patate rosmarino ricetta
Patate (Foto di Michael Burrows da Pexels)

INGREDIENTI (per 6 persone circa)

  • 250 g di farina 00
  • 250 g di farina Manitoba
  • 7 g di lievito di birra disidratato
  • 300 ml di acqua
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • 400 g di patate
  • 2 rametti di rosmarino

PREPARAZIONE (40 minuti + 3 h di lievitazione)

Usando una planetaria versare entrambe le farina e il lievito. Poi, sciogliere 1/2 cucchiaino di sale nell’acqua e aggiungerla azionando la planetaria ed iniziando ad impastare.

Quando l’impasto si è incordato al gancio staccandosi dalle pareti della ciotola aggiungere l’olio e continuare ad impastare.

A questo punto trasferire l’impasto su un piano di lavoro oleato e lavorarlo facendo delle pieghe partendo dalle estremità verso il centro.

Poi, coprire con una ciotola e lasciar riposare l’impasto per 15 minuti circa. Fare di nuovo le pieghe come prima e poi avvolgere la pasta nella pellicola per alimenti e lasciar lievitare per 2 ore e 30 nel forno spento.

Trascorso questo tempo riprendere l’impasto e stenderlo su di una teglia oleata. Farlo lievitare così ancora per 30 minuti e nel frattempo riscaldare 50 ml di olio con un rametto di rosmarino per aromatizzarlo, lasciandolo poi in infusione a fuoco spento per 15 minuti circa.

Quindi, pelare le patate, tagliarle a fettine dello spessore di circa 2mm e condirle con quest’olio aromatizzato.

Passato anche l’ultimo tempo di lievitazione, con le dita creare dei piccoli solchi nella pasta e inserire le fette di patate.

Distribuire uniformemente l’olio aromatizzato rimanente e completare con gli aghi dell’altro rametto di rosmarino aggiungendo anche qua e là un pizzico di sale.

focaccia patate rosmarino ricetta
Lavorare l’impasto (Foto di Giulio Perricone da Pixabay)

Non rimane che infornare e cuocere in forno preriscaldato statico a 200° per 20 minuti circa. In questo modo verrà fuori una focaccia con una buona sofficità e una deliziosa crosticina appena croccante in superficie, proprio come deve essere per essere super stuzzicante.