Focaccia di Recco col formaggio, la variante vegana senza sensi di colpa

Voglia di focaccia al formaggio? Giallo Zafferano ci insegna la ricetta veloce da fare a casa che vi stupirà per la croccantezza della sua sfoglia.

Focaccia di Recco ricetta Stracchino vegetale
Focaccia di Recco con formaggio vegetale (Pexels)

La Focaccia col formaggio di Recco è una specialità ligure, originaria del comune di Recco che affonda le sue origini all’epoca delle crociate quando i contadini per sfuggire agli attacchi dei corsari si rifugiarono nell’entroterra portando con sé pochi ingredienti basilari quali farina, sale, olio e del formaggio con cui realizzarono questa focaccia oggi rinomata in tutto il Paese.

La particolarità di questa focaccia risiede nell’aggiunta di un formaggio a pasta molle, come la Crescenza o lo Stracchino, che la rendono saporita e irresistibile.

Giallo Zafferano ci ha regalato la ricetta veloce indicata anche per i vegani e vegetariani che vogliono gustare al meglio questo piatto della tradizione senza rinunce legate proprio alla presenza del formaggio.

Ingredienti e preparazione della Focaccia col formaggio

Che voglia di FOCACCIA AL FORMAGGIOOO 😍 Oggi @andreacapodanno ci prepara una versione semplice e perfetta anche per gli intolleranti al lattosio e per chi segue una dieta vegana ❤️🌿 Provala subito!

Focaccia di Recco ricetta Stracchino vegetale
Consorzio della Focaccia di Recco (Foto Instagram)

INGREDIENTI

500 gr di farina Manitoba
1 cucchiaio di sale
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
280 ml circa di acqua tiepida

Per il ripieno:
500 gr circa di Stracchino vegetale
Olio evo qb.

Per la salamoia:
1 cucchiaio di olio evo
2/3 cucchiai di acqua
1 pizzico di sale

PROCEDIEMENTO

Il primo passo è versare la farina setacciata in una ciotola capiente e aggiungere il sale, l’olio e l’acqua poco alla volta. Impastare poi fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo e lascialo riposare per circa 1 ora finchè non avrà raddoppiato il suo volume. Dividerlo poi in due parti, una parte più grande e una leggermente più piccola.

Stendere il primo impasto con un mattarello fino a formare un rettangolo (lo spessore deve essere molto sottile, quasi trasparente una volta sollevata in aria la pasta) e disporlo su una teglia della stessa forma ben oleata. Farcire con lo Stracchino vegetale, un filo d’olio e coprire con il secondo rettangolo di impasto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giallozafferano (@giallozafferano)

Potrebbe interessarti anche –> Tempeh pronto in 15 minuti, la ricetta veloce per gustarlo al meglio

Eliminare i bordi di impasto in eccesso con l’aiuto di un coltello e spennellare con della salamoia. Cuocere in forno statico a 250 gradi per 10 minuti, servire tiepida.