Forno elettrico, trucco formidabile per risparmiare sulla bolletta: provalo!

In tempi di rincaro energetico è importante conoscere i modi per risparmiare sul costo del forno elettrico. Scopriamo alcuni utilissimi consigli per usarlo in modo economico.

forno risparmiare costi
Forno elettrico (foto di New Africa da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Allerta, i famosissimi gianduiotti rititati dal commercio: il motivo è sorprendente
  2. Mozzarella blu, il famoso marchio risponde direttamente ai consumatori
  3. Alessandro Borghese lo fa ancora. L’abitudine che non passa mai: cosa abbiamo scoperto

In questi ultimi mesi l’allarme per il rincaro dell’energia e il lievitare delle bollette è una preoccupazione a cui bisogna trovare rimedio e alcuni piccoli accorgimenti possono essere molto utili per risparmiare e abbattere o contenere i costi.

Il forno elettrico è uno strumento indispensabile in cucina., Molte pietanze non possono essere cucinate in altro modo e in genere l’uso che se ne fa, anche se non necessariamente quotidiano è comunque frequente soprattutto se si ama la buona cucina.

Bisogna innanzitutto aver presente che la fase in cui il forno consuma più energia è quella di riscaldamento in cui si può arrivare a consumare circa 3 kW.

Per quanto riguarda l’uso del forno si devono poi considerare le due modalità esistenti, statica e ventilata, che è bene sapere come utilizzare anche per un interesse economico e cioè per risparmiare.

Certamente la scelta tra l’una e l’altra modalità dipende molto anche dal tipo di cibo che dobbiamo cucinare. Per alimenti che richiedono una cottura con un calore uniforme, ma anche nel caso in cui si devono inserire e cuocere contemporaneamente più pietanze il modo ventilato è quello preferibile.

Ma vediamo nel dettaglio alcuni consigli, qualche accorgimento e azione da mettere in pratica che avrà sicuramente ripercussione sulla bolletta al fine di ridurla e contenerla il più possibile.

Come risparmiare usando il forno

Bisogna ingegnarsi e analizzando bene il funzionamento del forno e gli usi che se ne fanno si possono escogitare delle mosse per ottimizzare l’utilizzo e abbattere consumi che sono anche inutili e superflui.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

forno risparmiare costi
Cottura in forno (foto di Yakobchuk Olena da AdobeStock)
  • Evitare di preriscaldare il forno più del necessario. A volte serve per molte ricette, ma pochi minuti basteranno invece che una decina.
  • Preferire la cottura ventilata che diffonde il calore più velocemente e in modo più uniforme, abbassando la temperatura e velocizzando così un pò i tempi di cottura. Nel caso di molte pietanze è possibile e il risparmio dei costi, circa 1/3 ripetto alla cottura in modalità statica, e anche del tempo è un buon risultato.
  • Non aprire continuamente lo sportello. Evitando di disperdere il calore la cottura avverrà prima e ci sarà meno spreco.
  • Cuocere, ove possibile, più cibi contemporaneamente, ottimizzando così il consumo e il tempo.
forno risparamiare costi
Modi per risparmiare (foto di Dilok da AdobeStock)
  • Per riscaldare soltanto o per cuocere piccole porzioni preferire la cottura del forno a microonde, che consuma cicra la metà dell’energia necessaria.